Alimentazione eco sostenibile: da provare almeno una volta nella vita

L’alimentazione eco sostenibile è l’ultima tendenza nel campo del green

Forse non l’avete mai sentita nominare, ma l’alimentazione eco sostenibile è una delle ultime tendenze del mondo green per quanto riguarda il cibo.

Ultimamente essere eco sostenibili è diventata una moda, più che una scelta etica e consapevole, quindi perché non provare almeno una volta nella vita a mangiare in modo green? Se la raccolta differenziata e la riduzione delle emissioni di CO2 non vi sono ancora chiare, siamo sicuri che mangiare eco sostenibile vi risulterà semplice. Mangiare in modo green è meno complicato di quanto si pensi e fa bene a te e all’ambiente.

Acquista prodotti locali

Seguire un'alimentazione eco sostenibile significa anche mangiare alimenti locali. Sostenere le medio-piccole aziende agricole incentiva lo sviluppo della filiera corta e quindi diminuisce i consumi. Diminuire i passaggi tra consumatore e produttore permette di ridurre gli impatti ambientali, di sostenere gli agricoltori italiani e di ridurre anche economicamente lo spreco di denaro. Vi possiamo assicurare che comprare frutta e verdura direttamente dal produttore o nei vari mercati cittadini vi farà risparmiare un po’ di denaro e i prodotti sono freschi e di qualità. Inoltre acquistando direttamente dal produttore ridurrai di molto la tua produzione personale di imballaggi e plastica.

Seguire la stagionalità

Mangiare frutta e verdura di stagione degli alimenti permette di evitare i lunghi viaggi effettuati dai prodotti per arrivare da un paese all’altro. Le fragole che troviamo al supermercato a dicembre provengono dalla Spagna o dai paesi del Sud America. Probabilmente quelle fragole hanno viaggiato più di noi incrementando l'inquinamento e la dispersione di gas serra nell’ambiente.

Prodotti Biologici

Se proprio non riuscite ad andare al mercato per comprare la frutta e la verdura, allora optate per i prodotti biologici. Questi prodotti, anche se distribuiti a livello nazionale sono più sani di quelli comunemente venduti al supermercato. Un alimento per essere considerato Bio deve essere controllato e rispettare dei precisi criteri. Per esempio un alimento Bio contiene meno pesticidi e sostanze chimiche di uno “normale”.

Non buttare il cibo

Buttare il cibo, oltre che essere uno spreco, è anche un atto poco etico ed educato. Il mondo muore di fame e tu, persona con la capacità economica di comprati cibo in grandi quantità, lo butti nella spazzatura!? Compra meno e più controllato. Dosa il cibo e non buttarlo: è una risorsa importante.