revenews.com

Aiello idealizza la paura e la voglia di amare nel nuovo brano Paradiso

Quando nasce un nuovo amore tutto è più bello, quasi come se si stesse vivendo in Paradiso. Con il suo ultimo singolo, Aiello ha voluto raccontare al suo pubblico proprio queste sensazioni, quando la paura di deludere e il temuto abbandono non trovano spazio perché è ancora tutto troppo bello ed idilliaco. Tuttavia, per i veri romantici la paura di farsi male persiste anche in queste situazioni, ed è lì quando bisogna farsi forza e tuffarsi a capofitto in questa nuova esperienza per tentare di non rovinare ciò che è appena nato e costruire qualcosa di veramente memorabile.

Questa canzone racconta dei primi imbarazzi, le prime volte che mangi mentre parli, che ridi mentre bevi, che chiedi se è tutto ok mentre fai l’amore – forse il momento più bello di una storia, l’innamoramento. Al di là del tempo e del finale, in ogni storia che nasce e che muore, ti ricorderai sempre di quella notte in cui hai risposto: ‘sono in Paradiso’.

Non è un mistero, questa sensazione, quella famosa frase spiegata da Aiello la pronunciano tutti almeno una volta nella vita, ed è questa stessa frase, per assurdo, che provoca la paura di poter rovinare tutto, di poter perdere qualcosa di così innocente e soddisfacente per un motivo banale scatenato dalle proprie insicurezze.

Aiello è attualmente uno degli artisti più profondi presenti nel panorama musicale italiano, il suo pop è sincero e riesce sempre a trasmettere le emozioni più comuni con un senso artistico innato. Paradiso ne è la dimostrazione, un racconto a cuore aperto di una delle sensazioni più temute e desiderate allo stesso tempo da tutti: conoscere l’amore vero.

music.it

Un’altra buona notizia per il cantante calabrese è che, dopo ormai quasi tre anni di rinvii e temute cancellazioni, è finalmente potuto partire per il suo primo e tanto atteso tour, preceduto quest’estate da una leg in varie città italiane che Aiello ha ringraziato di poter realizzare per dare un piccolo assaggio di quello che sarebbe stato a tutti gli effetti il suo grande debutto live di fronte al suo pubblico, tra i più fedeli del panorama musicale italiano attuale. Il tour toccherà varie città italiane, con molte doppie date visti i sold out registrati velocemente e il troppo tempo atteso per via della pandemia, tra cui Milano, Firenze, Roma e Napoli.

Che questo nuovo assaggio possa rappresentare l’inizio di una nuova era discografica è ormai sempre più certo, anche dopo le continue piste ed indizi condivisi da Aiello su Instagram ultimamente. Paradiso rappresenterà così il primo singolo di un progetto che tenterà di abissare il successo ottenuto con Meridionale, oltre alla sua prima partecipazione al Festival di Sanremo con Ora, con il senno di poi molto fortunata e proficua, nonostante l’ultima posizione ottenuta.



Marco Russano