5 cimiteri nel mondo da visitare per Halloween

Scopriamo insieme come festeggiare Halloween in modo originale facendo un macabro tour in cinque cimiteri in giro per il mondo.

Travestirsi da zombie, streghe e vampiri è sempre divertente, così come fare dolcetto o scherzetto alle porte dei vicini. Siamo anche favorevoli a provare ricette tipiche provenienti da diverse parti del mondo per onorare i morti, ma come sapete, noi di Musement cerchiamo sempre di cogliere l’aspetto più originale di ogni tradizione per darvi idee insolite e divertenti su come viverla al meglio. Ecco perché vi proponiamo qualcosa di macabro, adrenalinico e super interessante per passare il vostro Halloween. Cosa c’è di meglio che passare Halloween scorrazzando per cimiteri? Avvistare il fantasma di qualche poeta renderebbe il vostro Halloween davvero indimenticabile! Scopriamo come festeggiare Halloween in modo originale con un macabro tour in cinque cimiteri in giro per il mondo.

1. Cimitero Monumentale

Cominciamo con la “nostra” Milano, non solo città moderna moda e della movida, ma anche di cultura e di storia. Il Cimitero Monumentale ospita importanti personalità cittadine e non solo, grandi artisti e scrittori. Tanto per citarne alcuni, potete visitare le tombe di Francesco Hayez e Giorgio De Chirico e il Famedio ospita niente meno che Alessandro Manzoni, Alda Merini, Dario Fo e Franca Rame.

2. Saint Louis Cemetery di New Orleans

New Orleans è la tappa obbligata per tutti gli amanti del cosiddetto dark tourism. Tra vampiri, leggende, e riti voodoo, è indubbiamente il luogo ideale in cui passare Halloween, meglio ancora se al Saint Louis Cemetery di New Orleans: ci sono tombe di celebri sciamani, praticanti del voodoo, tra cui la sua regina Marie Laveau (alla quale è dedicato un vero e proprio monumento funerario), e tombe degne di Intervista col vampiro, il romanzo di Anne Rice.

3. Catacombe di Parigi

Per chi vuole concedersi l’avventura di un’esperienza alternativa in quella che per tutti è conosciuta come la città dell’amore, le catacombe di Parigi sono il luogo ideale. Una città sotterranea, un vero e proprio regno dei morti con tanto di teschi a perdita d’occhio alle pareti. C’è la possibilità di visitarle avendo accesso a stanze segrete che spesso sono inaccessibili al pubblico. L’esperienza ideale per un Halloween da brividi.

4. Cimitero di Staglieno di Genova

Dopo un bel piatto di pansoti con la crema di noci o di trofie al pesto, una visita al Cimitero Monumentale di Staglieno è quello che ci vuole per una buona digestione. Il Cimitero Monumentale di Staglieno a Genova è un vero e proprio museo a cielo aperto, così affascinante che perfino Mark Twain, a suo tempo, ne rimase impressionato. E non è l’unica “celebrity” ad averlo visitato: ricordiamo il filosofo Friedrich Nietzsche, Guy De Maupassant, Ernest Hemingway e Peter Hook dei Joy Division. Tra i suoi residenti invece, ci sono personalità importanti della storia italiana come Nino Bixio e Giuseppe Mazzini, e Fabrizio De André ed Edoardo Sanguineti. C’è inoltre un Pantheon e il Boschetto Irregolare in cui si trovano le tombe dei Mille.

5. Melbourne General Cemetery

Ci spostiamo agli antipodi per passare Halloween a Melbourne General Cemetery. Tra bacchette da divinazione, misuratori KII potrete entrare in contatto con i fantasmi dei pionieri australiani. Se siete fortunati incontrerete anche Mr Brown, lo spettro più famoso della Costa.