Intervista ad Emmanuel Dietrich: Luxury Watches Designer

In #Focus, #Shareit, #Travel, TECH by Gabriele CalabròLeave a Comment

( Traduzione a cura di Naomi Sianturi )

Emmanuel Dietrich nasce nel 1969 a Besançon in Francia. Grande appassionato di segnatempo, sin da piccolo manifesta la sua passione realizzando delle bozze che da li a poco sarebbero diventate realtà.

La predisposizione al disegno lo spinse a trasferirsi a Parigi dove ebbe l’oppotunità di studiare nella prestigiosa università l’Ecole Boulle dove ottenne il diploma in Interior Design.

Dopo 20 anni di progettazione per alcuni dei marchi più importanti del mondo,  Dietrich decide che è arrivato il momento: Fondare il proprio brand ed invitare il suo pubblico nell’universo DIETRICH.

TEMPO ORGANICO è la traduzione del suo mondo singolare.Rappresenta il desiderio di equilibrio, un equilibrio tra sentimenti, forme, sensazioni e piacere. E’ l’obiettivo che si prefissa quando prende in mano la matita e si accinge a realizzare la sua opera.

dietrich0

Noi di Social Up! lo abbiamo incontrato per voi

Buongiorno Mr. Dietrich, grazie per averci concesso questa intervista.

Piacere mio!

Good day Mr. Dietrich, thank you for giving us the opportunity to give this interview.

My pleasure!

Iniziamo chiedendole qualcosa su di lei , sul suo background e sulla storia del suo brand.

Il mio brand rappresenta il mio sogno più vecchio. Ero ossessionato da oggetti e, ridisegnandoli da quando ero un bambino, ho sempre avuto questo progetto , realizzare un giorno un mio proprio universo. Dopo aver disegnato per altre marchi per più di 15 anni, era l’ora di iniziare di disegnare per me stesso. Veramente vedo e sento il mio brand come uno prolungamento del mio essere.

We’ll start off by asking you something about you and about the history of your brand

My brand is my oldest dream. I was obsessed by objects –and re-designing them-  since I was a boy, and I always had this project to have someday my own universe. After designing for other brands more than 15  years, it was time to start designing for myself. I really see and feel my brand like a prolongation f myself.

dietrich8

Quali sono le azioni più significative che Dietrich ha fatto nel recente passato?

Costruire una distribuzione mondiale in meno di 2 anni! Era un esperienza molto intensa e stiamo ancora imparando. Mi ha permesso di conoscere tanta gente di tante culture. Questo è fantastico.

Which were the mostsignificant actions that Dietrich has done in the recent past?

Constructing a worldwide distribution in less than 2 years! It was a very intense experience and we are still learning. It allowed me to meet so many people from so many cultures. That is fantastic.

Dietrich-OT-3-02Come descriveresti il tuo cliente “tipo” di Dietrich? Come sono mutate le richieste e i gusti negli ultimi anni?

Io penso che i nostri clienti sono giovani di cuore – se non realmente giovani – e curiosi. Per indossare il nostro eccezionale Design bisogna avere coraggio, una mente aperta per apprezzarlo. Detto questo, posso osservare due tipi di compratori: gli entusiasti giovani che possono accedere tramite noi a un mondo normalmente riservato ad affezionati più ricchi, e collezionisti più maturi che stanno aggiungendo un approccio interessante e fresco alla orologeria alla sua collezione.

How would you describe the “client persona” of Dietrich? How have requests and tastes changed in the last years?

I think our clients are young at heart –if not really young- and curious. Our outstanding design needs some courage to be worn, an open mind to be appreciated. And that is where we want to be and how we want to be perceived. Having saying that, I could observe 2 types of buyers: the young enthusiasts who can accede through us to a world normally reserved to wealthier aficionados, and the mature collectors who are adding to their collection an interesting and fresh approach to watchmaking.

dietrich3

Ormai da qualche anno internet recita un ruolo di primo piano anche nel mondo degli orologi da collezione: qual è il tuo rapporto con il web e come giudichi le nuove opportunitàche esso permette?

Noi siamo un brand della “generazione del web” e stiamo usando i social media come il nostro mezzo di comunicazione principale. Instagram è uno strumento molto potente per la nostra crescita. Penso che il lusso non ha ancora usato tutte le opportunità che offre il web, e noi siamo disposti ad esplorarli!

By now, for a few years, the internet has taken an important role also in the world of collector’s watches: How is your relationship with the web and how do you consider the new opportunities that this permits?

We are a “web generation” brand, and are using the social Medias as our principal way of communication. Instagram was a very powerful tool for our growth. I think the luxury has not yet used all the opportunitiesthe web is offering, and we are willing to explore them!

dietrich5

Quali sono gli elementi distintivi delle vostre creazioni?

Il disegno. Io vedo l’orologio come una prolungamento di noi stessi. Noi amiamo gli orologi meccanici perché ticchetta come i nostri cuori. Noi li usiamo direttamente sulla nostra pelle. Ho provato a manifestare questo concetto nel disegno della collezione “Organic Time” (Tempo Organico) tramite le forme che mi piacciono che sono ispirate direttamente dalla vita.  Forme forti ma allo stesso tempo lisce, linee fluide, superfici continue. Ed un dial come un micro-paesaggio. é un spettacolo molto tridimensionale e complesso.

What are the distinctive elements of your creations?

The design. I see the watch like a prolongation of ourselves. We love mechanical watches because they are ticking like our own heart. We are wearing them directly on our skin. I tried to express this into the design of the “Organic Time” range through the forms I like and that are directly inspired by life. Strong yet smooth forms, flowing lines, continuous surfaces. And a dial like a micro landscape. A highly three dimensional and complex spectacle.

dietrich6

Tu hai una formazione da Designer, hai studiato presso una delle più importanti Università Francesi. Cosa ne pensi dei Designer Italiani? Siamo ancora capaci di fare design?

L’Italia sempre è stata e ancora è la nazione di molti grandi designer ed artisti. Io penso che l’approccio italiano alla vita è l’ambiente perfetto per un designer. Alla fine, è tutta una questione di piacere, di essere capace di gradire e manifestare i sentimenti tramite le forme, i colori, ed i materiali. Gli italiani sono un popolo espressivo ed altamente emozionale. Forse è un po’ cliché, ma funziona!

You have a background as a designer,and you have studied in one of the most important french universities. What do you thinkof Italian designers? Are we still capable of designing?

Italy always were and still is the countryof a lot of great designers and artists. I think the Italian approach oflife is the perfect background for a designer. At the end, it is all about pleasure, being able to enjoy and express his feelings through forms, colors and materials. Italian are expressive and highly emotional people. Maybe it is a little bit “cliché” but it works!

dietrich7

Immagino sia importante anche il settore Ricerca e Sviluppo…

Quello è il cuore dell’azienda ed e sempre gestito da me stesso. Noi stiamo ricercando in molte direzioni e stiamo analizzando idee per scoprire il modo corretto. E’ un lavoro costante che si deve fare ed è affascinante.

I would imagine that the Research and Development division is very important…

That is the heart of the company and always managed by myself. We are searching in a lot of direction and are testing ideas to find out the right way. It is a constant work that has to be done and it is fascinating.

Da cosa ti fai ispirare nella realizzazione  dei tuoi progetti?

Tutte le cose che disegno hanno un vincolo al corpo. Io sono affascinato da come cresce la natura ed in tal modo tento di far “crescere” i miei oggetti . Ma poi, nella natura, i nostri corpi mi affascinano di più. Io provo a parlare prima del nostro senso del tatto. Di fare oggetti tattili, oggetti chevorresti toccare. Secondo me questa prossimità ai nostri “compagni quotidiani” è molto importante.

What things inspire you in the realisation of your projects?

Everything I design has a link with the body. I am fascinated by the way nature is growing and I try somehow to “grow” my objects the same way. But again, inside nature, it is our own nature, our bodies that fascinates me the most. I try to speak firstly to our sense of touch. To make tactile objects, objects you want to cuddle with. I think this proximity to our “daily companions” is very important.

Cosa pensa degli smartwatch, cambierannoil mondo dell’orologeria?

Io penso che definitivamente cambieranno qualcosa, e forse aggiungeranno alcune funzionalità ai orologi, ma non sostituiranno quelli meccanici. Perché hanno fini diversi. L’orologio meccanico è tutto una questione di identificazione, passione, sentimenti. Gli smartwatch sono una questione di funzionalità e comunicazioni. Non so se l’orologio è la forma giusta per un dispositivo più piccolo e più vicino al telefono, ma il polso e certamente lo “spazio” giusto nel corpo.

What do you think of the smartwatches, will they change the world of watchmaking?

I think they will definitely change something, add maybe some functions to watches, but not replace the mechanical one. Because they have very different purposes. The mechanical watch is all about identification, passion, feelings. Smartwatches are about functions and communications. I don’t know if the watch is the right form for a smaller, closer device than the phone, but the wrist is certainly the right “space” onto the body.

dietrich ot

Il design è in tutto ciò che ci circonda, anche gli orologi sono influenzati daquesto mondo?

Sì e no. Il mondo della orologeria ha sviluppato il suo proprio linguaggio e le sue proprie referenze – come l’industria automobilistica per esempio – e non è vincolato con quello che chiamiamo “il mondo del design” ed il suo linguaggio formale. Il mondo del design è più focalizzato sui mobili e prodotti interiori, e valori che differiscono da quelli che guidano gli orologi. Però, questi due mondi si stanno riunendo nella zona di luxury di entrambi.

Design is everything that surrounds us, are watches also influenced by the design world?

Yes and no. The watch world has developed its own design language and references –like the car industry for example- and is notreally linked with what we call the “design world” and its formal language. The design world is more focused on furniture and interior products and values that differ from the one driving watches. Though this two world are meeting in the luxury zone of both.

Pensi che un cliente sia più interessato alle forme ed alle linee del segnatempo o più al meccanismo che lo anima?

Loro sono geek come in tutti i domini – e focalizzano unicamente al meccanismo nel mondo della orologeria – ma generalmente, l’effetto di “l’amore a prima vista” funziona qui come ovunque nella vita, e questo è la bellezza degli orologi: loro devono essere belli nel suo corpo così come sono nella sua “anima” per raggiungere il  pantheon.

Do you think that a client is more interested in the forms and the lines of the timepiece, or more in the mechanism behind it?

They are some geek like in every domain –and they focus uniquely on the mechanism in the watch world- but generally, the “love at first sight” effect works here like everywhere in life, and this is the beauty of watches: they have to be as beautiful in their body as they are in their “soul” to reach the pantheon.dietrich3

Ci può descrivere brevemente l’attuale collezione e i prossimi obiettivi?

La collezione attuale va da OT-1 aOT-6 (OT significa “Organic Time” – “Tempo Organico”) ed ha 6 riferimenti che differiscono solo nei termini di colori e materiali. Il 4 ha un bezel forgiato di carbone, e il 6 ha un bezel e crown di bronzo. I cinturini solamente vanno  attraverso l’orologio e quindi si può cambiare molto facilmente, e ti permette di adattare l’orologio al tuo look o mood. Questo è un’orologio molto versatile. Noi stiamo estendendo questa collezione e lavorando una nuova collezione maschile ed un’altra femminile.

Can you briefly describe to us the current collection and your future goals?

The current collection goes from OT-1 to OT-6 (OT stands for “Organic Time”) and the 6 different referencesdiffer only in term of colors and materials. The 4 has a forged carbon bezel, and the 6 a bronze bezel and crown. The straps are just going through the watch and therefore are super easily changeable, allowing you to adapt the watch to your look or mood. This is a very versatile watch. We are extending this range and working on a new line for men and one for women.

Che cosa indossi oggi e cosa indossi di solito?

Oggi sto viaggiando ed allora sto indossando jeans con uDietrichn pullover in colore crema dicashmere a collo dolcevita. Io amo cashmere di bianco crema, ed ho un sacco di cose di questo materiale. Ho scelto loafers e calzi in colore taupe per aggiungere un podi raffinamento a questo look casual. Io descriverei mio look come “creativo con base classico” .Io amo materiali tradizionali come cottone, lana, e pelle e la sartoria classico. Ma amo colori e forme e provo di abbinarli in un modo creativo. Mi concentro molto sulle scarpe con forme,dettagli, e colori interessanti,e non le compro mai se sono troppo classiche e mi classifico così. E naturalmente, scelgo mio orologio e suo cinturino per abbinarli con mio outfit. Ma tento di restare più o meno “indifferente” nel mio modo di vestire, per mantenere quello che chiamate un po’ di “Sprezzatura”.

How are you dressed today, and how do you normally dress?

I am travelling today and therefore wearing jeans and a turtle neck cream cashmere pullover. I love cream white cashmere, and have a lot ofit. I choose taupe loafers and socks to add some refinement to this rather casual look. I would describe my look as “creative on a classic basis”. I love traditional materials like cotton, wool and leather and the classic tailoring. But I love colors and forms and try to mix them in a creative way.  I focus a lot on shoes with an interesting form, detail or color and never buy them if they are too classic and would classify me as such. And naturally, I choose my watch and its strap to match my outfit. But I try to stay kind of “nonchalant” in my way of dressing, to keep what you are famously calling some “sprezzatura” to it.

Indietrich9fine, La obbligassimoa indossare l’orologio di un’altra Marca, cosa metterebbee perché?

Io amo gli orologi e avrei nessun problema ad indossare molti di loro. I miei due preferiti sono il Panerai titanium – amo il disegno chiaro e funzionale dei Panerai e l’audacia della cassa – e l’orologio “Harnais” che ho disegnato per Hermès molto tempo fa. Già incarna l’idea di un singolo cinturino di pelle che da una comodità alta al orologio.

Finally, if we were to oblige you to wear a watch from another brand, what would you wear and why?

I love watches and would have no problem to wear a lot of them. My two favorites are my Panerai titanium -I really love the clear functional design of Panerai and the boldness of the case- and the “Harnais” watch that I designed for Hermes a long time ago. It already embodies this idea of the single-piece leather strap that gives a high wearing comfort to the watch.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti mi piace a Social Up!

About the Author
Gabriele Calabrò

Gabriele Calabrò

Dottore in Giurisprudenza, studioso di Diritto Penale dell'Impresa e dell'Economia e Praticante Avvocato nel foro di Milano. Collaboro con Social Up da Settembre 2015 realizzando diverse interviste a noti personaggi della musica, dello spettacolo e dello sport. Appassionato di Orologi e di tutto ciò che è bello mi occupo della redazione di articoli specialistici di diversi settori. Le mie interviste: Roberto Ferrari (Radio Deejay) Madh(Cantante e concorrente X-Factor 2014) Franco Trentalance (Porno Attore) Edoardo Mecca (Attore) Simone Rugiati (Chef e Conduttore televisivo) Matteo Manzotti (concorrente de '' Il più grande pasticciere'') I Soldi Spicci (Duo Comico) Bisbetic (Dj) Stefano Callegaro (Vincitore Masterchef 2015) Eva Amos (Pittrice) L'Oasi del Randagio (Organizzazione No Profit) Lino Ieluzzi (Al Bazar-Milano) Emmanuel Dietrich (Luxury Watches Designer) Rossella Fiamingo (Campionessa Mondiale di Spada) Il Pagante (Gruppo Musicale) Chef Rubio (Conduttore e Chef) Stefano Callegaro (Vincitore Masterchef 4) Ivan D'Ignoti (Video Blogger)

Loading...