Premio Strega 2021: “Adorazione”, storia di un’adolescenza

Con “Adorazione” continua il nostro viaggio alla scoperta delle dodici opere candidate al Premio Strega 2021. Scritto da Alice Urciuolo e pubblicato da 66thand2nd è l’opera d’esordio di una delle sceneggiatrici di Skam Italia.

Il libro è ambientato nel Lazio, tra Pontinia e Sabaudia, con la Città Eterna che resta sullo sfondo. I protagonisti sono un gruppo di ragazzi e ragazze di Pontinia, tra i 15 e i 20 anni.  La durata della narrazione è molto breve: copre solo i primi mesi delle vacanze estive ma sono giorni densi di avvenimenti. I personaggi principali sono quattro: Vera, Diana, Vanessa e Giorgio. Le loro storie, sentimentali e non, si intrecciano continuamente con quelle degli altri amici del paese. La personalità di questi protagonisti è ben delineata sin dall’inizio del racconto, ma con lo scorrere delle pagine ognuno affronterà una piccola o grande evoluzione personale.

Adorazione di Alice Urciuolo
Adorazione di Alice Urciuolo

Inizialmente sullo sfondo ma poi sempre più presente nella narrazione è il femminicidio di Elena, ragazza del paese uccisa l’estate precedente. La sua morte continua ad aleggiare sul paese e tra i pensieri dei protagonisti, ma solo con l’evolversi della storia il quadro attorno alla sua scomparsa si farà più chiaro.

Il romanzo potrebbe sembrare, ad una lettura superficiale, la semplice descrizione di una compagnia di adolescenti di provincia. Le relazioni di tutti i tipi (amicizie, amorose e parentali) tengono uniti i numerosi personaggi della storia.  I litigi e le incomprensioni sono all’ordine del giorno. Le storie d’amore che nascono e finiscono, anche su Instagram e Whatsapp, sono il motore dell’intera storia. I rapporti umani sono fondamentali anche se spesso conflittuali mentre il mondo degli adulti rimane sullo sfondo.

Quando il mondo degli adulti si intreccia con quello dei più giovani non porta la maturità che ci si aspetterebbe. La narrazione mostra come gli adulti, a loro volta, non si comportino poi tanto diversamente dai giovani che spesso rimproverano.

Quello che sicuramente colpisce di questo libro è la quantità di storie e intrecci sviluppati dall’autrice. I personaggi principali sono ben delineati e i loro percorso di evoluzione sorprenderà facilmente il lettore. Adorazione è un romanzo di formazione concentrato in pochi mesi ma anche una fotografia dell’attuale provincia italiana. Il tema femminicidio, spesso presente, viene affrontato in maniera diversa dai pensieri dei quattro protagonisti.

Adorazione di Alice Urciuolo è una lettura sicuramente consigliata in occasione del Premio Strega 2021 per la capacità di fotografare in maniera non banale un tema ostico come quello dell’adolescenza, descritta anche in modo crudo ma senza mai giudicare.



Tommaso Pirovano