Per assomigliare a Superman si sottopone a 23 operazioni chirurgiche

Calamba City, Filippine. Nel tentativo di assomigliare a Superman, l’eroe di fumetti e protagonista di diversi film al cinema, un filippino si è sottoposto a 23 interventi chirurgici. Tra gli interventi, l’uomo si sarebbe sottoposto a chirurgia nasale, sbiancamento della pelle, liposuzione e riallineamento delle mascelle pur di ottenere il fisico, in particolare la faccia, del famoso supereroe.
Il trentasettenne e inoltre solito indossare lenti a contatto blu per cambiare il colore dei suoi occhi che sono marroni.

Herbert Chavez ha dichiarato di essersi innamorato del supereroe già dall’età di cinque anni guardandolo alla televisione. L’uomo è entrato anche nel Guinness dei primati in quanto possiede il maggior numero di cimeli relativi a Superman ed ha realizzato quella che è considerata la più grande collezione al mondo. Proprio per ospitare tutti questi cimeli, il giovane ha dovuto anche cambiare casa.
Tuttavia ha dichiarato di non volersi assolutamente fermare qui e di voler continuare a trasformare il suo corpo per renderlo quanto più simile all’eroe dei fumetti.

Tuttavia i medici hanno scoperto che l’uomo si è sottoposto anche ad una procedura illegale che consiste nell’iniettarsi vero e proprio veleno nel corpo e, per il momento, avrebbero rifiutato di sottoporlo ad altre operazioni chirurgiche. I dottori avrebbero riferito che se trasformare veramente il suo corpo dovrebbe iniziare a fare più uso di attrezzi da palestra e cominciare a fare realmente esercizi fisici per ispessire muscoli e far ingrandire le fasce muscolari.



redazione