da Vivetta
da Vivetta

Milano fashion week: Vivetta e il vintage fluido anni 60

Vivetta alla Milano fashion week, per l’autunno inverno 2021/22, presenta una collezione sartoriale e dal gusto androgino.

“Carillon” è un mix tra pragmatismo e immaginazione. Gli opposti si attraggono come calamite nel mondo della moda con Vivetta. Questa Milano fashion week esprime appieno la filosofia degli opposti.

Vivetta AI21
Vivetta AI21

Ore 13, Venerdì 26 Febbraio 2021.

Una Milano semi deserta ospita l’evento moda più seguito al mondo in una veste rivisitata e tecnologica. Ormai gli eventi in presenza non esistono praticamente più. Il mondo della moda si è vestito di tecnologia, innovazione e digitalizzazione.

L’anno scorso come oggi. Nulla è cambiato se non la nostra nuova consapevolezza sul futuro. I prossimi passi, per il mondo della moda, sono chiari e il pret a porter sta rallentando i suo ritmi frenetici. Vivetta ci introduce la sua nuova collezione con un ritmo calmo, rilassato e per niente agitato. Ci apre le porte del suo backstage e ci invita ad entrare nel suo mondo delle meraviglie.

Vivetta AI21
Vivetta AI21

Vivetta per l’autunno inverno 2021/22 ci propone colori accesi,  fantasie optical anni 60 e completi sartoriali in pieno stile da marinaretto. Una particolare attenzione viene riservata agli accessori luminosi e alle scarpe laccate dalla punta squadrata. Il rinnovato vintage mood di Vivetta si intravede nello stile di questa nuova collezione tutta anni 60. I riferimenti alla storia del costume sono chiari, così come i richiami optical ispirati probabilmente all’iconica stilista britannica, inventrice della minigonna, Mary Quant.

Vivetta AI21
Vivetta AI21

Gli abiti prendono vita indosso a modelle androgine, particolari e dai tratti marcati. Uno stile fluido che si adatta perfettamente al momento storico che stiamo vivendo e in completo contrasto con gli abiti finemente arricchiti presentati in collezione. Particolare nota va data allo styling curato, al make up neutro e ai capelli corti e anticonvenzionali.

Vivetta AI 21
Vivetta AI 21

Una cosa però rimane invariata nelle forme e nello stile di questa nuova collezione: l’amore per i colletti ricamati. Infatti, l’attenzione quasi maniacale per gli orli e i colletti distinguono e contraddistinguono lo stile iconico di questa stilista.



Silvia Menon