Mamma partorisce e subito dopo si mangia la placenta

“E’ stata di suo gradimento la placenta, signora?”. L’infermiere dell’ospedale non ha potuto porre questa domanda alla donna che aveva da poco partorito: il segreto infatti lo conoscevano solo la puerpera e suo marito. E’ accaduto presso un non meglio precisato nosocomio britannico dove la partoriente, Jennifer Bulcock di 31 anni, ha deciso, per il suo primo pasto dopo il parto, di nutrirsi con la placenta del maschietto appena nato. “Appena messo Alfie nel lettino, sapevo che avrei avuto un altro lavoro da fare”, ha detto la donna ad un quotidiano londinese. “Mio marito Tony mi ha allungato un piatto. Era la placenta di pochi minuti prima. L’aveva tagliata a pezzettini. Ne ho preso un pezzo, l’ho messo in bocca, sapeva di sangue ed era spugnoso, tipo il fegato. Ma prima di mettermici a pensare troppo sopra, l’ho mandato giù con una bella sorsata di aranciata. E sono andata avanti così sino a finire tutta la placenta. So di sembrare pazza, ma ho le mie ragioni”. La donna ha quindi provveduto a spiegare d’essere stata seriamente preoccupata dalla depressione postnatale, e dopo aver letto delle “prove” che mangiare la placenta fa diminuire il rischio di sviluppare la malattia, aveva deciso di provarci. Alfie ha ora quattordici anni.



redazione