Made in Usa: curiosità e stranezze sulle leggi americane

In #Instaworld, #Travel, MONDO by Erminia LoritoLeave a Comment

Noi italiani abbiamo sempre coltivato il famosissimo “Sogno Americano“, guardando appunto l’America con ammirazione e forse anche con un pò d’invidia per le opportunità che offre.
Se il vostro sogno è quindi quello di effettuare un bel tour negli States, o meglio pensate di potervi trasferire in un lontano futuro, o di approfittarne per andare a trovare un vecchio parente, è giusto che qualcuno vi metta al corrente di alcune leggi e stranezze presenti nei vari Stati, che potrebbero causarvi qualche problemino.
E’ vero sì che le leggi sono nate per essere rispettate, ma a volte alcune sembrano davvero assurde, contraddittorie e al limite del praticabile.
Forse la cosa più incredibile è che se il legislatore ha pensato di crearle, ciò significa che vi era la necessità. Come potrebbe anche darsi che il verificarsi di una situazione reale abbia indotto il codice a prevederle.
In ogni caso, la maggior parte di queste leggi sono semplicemente molto antiche. Sono effettivamente presenti, ma difficilmente vengono applicate.

Ecco a voi alcuni esempi che noi di Social Up abbiamo pensato di mostrarvi:

1. E’ vietato tenere un gelato in tasca di domenica mentre si passeggia per le strade di New York. Nessun problema, negli altri giorni feriali potete farlo tranquillamente!

 

2. In Alaska, mentre è legale sparare agli orsi, svegliarli per fare una foto sarebbe una violazione imperdonabile: se si riuscisse mai a scappare dalle grinfie dell’orso inferocito, si dovrebbe poi affrontare la legge statunitense.

 

3. Nella contea di Mohave, in Arizona, chiunque venga sorpreso a rubare sapone, può essere condannato a lavarsi fino ad esaurire tutta la saponetta.

 

4. Se siete in California, non portate la vostra bicicletta in piscina, potreste essere arrestati.

5. Se pensate di andare ad Asheville, in North Carolina, ricordatevi di non starnutire nelle strade cittadine, è illegale.

 

6. In Delaware scordatevi pure i jeans a vita bassa.

 

7. Se vi trovate in Florida, fate attenzione a non rompere più di 3 piatti al giorno.

 

8. Niente pic nic nei cimiteri: siamo in Georgia.

 

9. Se siete a corto di soldi, un consiglio: non andate in Illinois, se non avete almeno 1 dollaro, potreste essere arrestati per vagabondaggio.

 

10. Avete finito i bicchieri per l’aperitivo? Se siete in Kansas badate bene a dove servite il vino: nelle tazze non si può!

 

11. In Maine le donne non si possono solleticare sotto il mento con un piumino da polvere.

12. In Massachussets è vietato russare, a meno che non vi preoccupiate di sigillare porte e finestre.

 

13. Care donne, se avete intenzione di cambiare look ai vostri capelli, ricordate che in Oklahoma dovete ottenere il permesso dallo stato.

 

14. In Colorado è proibito baciare una donna che sta dormendo. La favola della Bella Addormentata non deve avere colpito la fantasia dei legislatori, evidentemente.

 

15. In Texas è vietata l’intera Enciclopedia Britannica perché contiene la formula che illustra come fare la birra in casa.

 

16. Nello Utah puoi conservare un ordigno nucleare in casa, ma è vietato farlo esplodere, altrimenti, se si sopravvive, si può incorrere in guai, e gravi, con la giustizia.

 

17. In Wisconsin è illegale servire la tradizionale Apple Pie senza mele? No, senza formaggio!

 

18. Sentite un’irresistibile voglia di dipingere l’erba del vostro giardino? In Kentucky non potete usare la vernice rossa.

 

19. Se un poliziotto, in Idaho, avvicina una macchina in cui sospetta che gli occupanti stiano facendo sesso, deve: suonare il clacson, lampeggiare i fari e aspettare tre minuti prima di avvicinarsi.

 

20. Alle Hawaii non mettetevi monete nelle orecchie. Se lo fate, a vostro rischio e pericolo!