Le 4 regole per applicare in modo impeccabile l’ombretto

In #Lifestyle, #Moda by Dalia SmarandaLeave a Comment

È questo il periodo dell’anno in cui ci divertiamo di più a combinare e a giocare con le nostre palette di ombretti. Rispetto all’estate rimaniamo su toni più neutri ma non per questo banali, usando sfumature e consistenze diverse anno per anno. Ma quali sono le regole base per applicare l’ombretto nel migliore dei modi? Siete sicure di applicare l’ombretto nel modo giusto?

come-applicare-l-ombrettoRegola numero uno, indossate un primer occhi, questo non vuol dire che dovrete applicarlo tutti i giorni ma sicuramente nelle occasioni in cui avrete bisogno di un ombretto a lunga tenuta. Il primer serve essenzialmente per rendere omogenea la palpebra, per rendere più vividi i colori e per dare una lunga tenuta oltre al fatto di aiutare nel caso si voglia giocare con le sfumature. Ne esistono diverse tipologie da quelli liquidi a quelli in polvere non c’è un prodotto migliore dell’altro ma esiste certamente una sensibilità della pelle diversa in ognuno di noi quindi scegliete quello con cui vi sentite più comode.

Seconda regola, scegliere il pennello giusto, che non abbia le setole troppo pesanti ma neanche troppo leggere, fatevi consigliare dalla commesse nei Make Up stores e non dimenticate che non tutti gli ombretti sono uguali ne esistono infatti alcuni che vengono facilmente applicati con le dita. L’importante è scegliere un pennello di qualità anche se non sarà lui a farvi applicare al meglio l’ombretto ma la pratica e la costanza.

ombretti-make-upTerza regola scegliere il tipo d’ombretto in base all’occasione e all’età. Se vogliamo dare un tocco di colore allo sguardo per tutti i giorni meglio usare un ombretto mat o satinato dai colori neutri soprattutto per chi non è più giovanissima infatti non mette in evidenza le classiche rughe intorno agli occhi. Chi invece vuole osare per un evento speciale può utilizzare ombretti shine e perché no metallici. La regola base sulla scelta delle tonalità è optare per nuance che intensifichino o completino il colore degli occhi ma potete anche sperimentare: un ombretto può essere utilizzato in tanti modi diversi, asciutto e bagnato, come eye-liner o per dare solo un velo di colore e di luce, o ancora miscelato con altri ombretti per ottenere il colore perfetto per voi.

Quarta regola, dare intensità allo sguardo. Se volete dare più volume allo sguardo applicate anche una linea di eyeliner non deve essere degli stessi toni dell’ombretto ma può anche essere a contrasto oppure di un colore che ravvivi i toni se troppo leggeri. Applicare infine sempre un mascara lo sguardo infatti risulterebbe troppo piatto con il solo ombretto.

About the Author
Dalia Smaranda

Dalia Smaranda

Facebook

Capo Redattrice di Lifestyle. Amo parlare di moda e di make up senza tralasciare i carlini e la loro adorabile faccia schiacciata.