Intervista Lamperti Milano – La ricerca del dettaglio e l’artigianalità del Made in Italy

Siamo alle porte di Milano in una fredda serata di Novembre. Una notte lombarda come tante, frizzante ed illuminata dal bagliore delle stelle. Direttamente dai sogni eterei di una giovane fanciulla, prendono vita su un foglio le prime creazioni di Erika Lamperti. Un progetto ambizioso tanto limpido nella mente di Erika quanto intangibile, fatto di tacchi e zeppe curati nei minimi dettagli e forgiati artigianalmente dalle più sapienti mani di abili esperti. Nella stanza accanto, di fronte ad un computer c’è colui che si è fatto interprete del design e ha contribuito a dare consistenza e profondità alla labilità del sogno: il fratello di Erika, Federico Lamperti.

È dunque a partire da due fratelli e da un sogno condiviso che è iniziata la storia di successo di Lamperti Milano. Oltre che dall’affetto, i due sono legati da un comune sentire. Erika è la designer mentre Federico è stato sin da subito il demiurgo, capace di interpretare l’idea e concretizzarla in realtà. Ciò che contraddistingue il brand è la più minuziosa attenzione in ogni passaggio della catena produttiva, dalla ricerca delle tendenze sino alla realizzazione del prodotto finale. L’ispirazione è data dai miti e dalle storie più antiche corroborate dal desiderio di accontentare le esigenze della donna contemporanea. Tra queste, classici rivisitati in chiave moderna con tacchi eleganti dal design innovativo ed originale.

La produzione si basa su due focus: la qualità delle materie prime e la manodopera. Sin dai primordi la scelta dei pellami è stata centrale per conferire alle calzature una morbidezza e una lucentezza senza eguali. Ma ancor più importante, è stata l’accurata selezione del personale. Scelti tra i più esperti dei distretti calzaturieri lombardo e marchigiano, gli addetti lavorano con maniacale precisione curando la produzione nei minimi dettagli. Una perizia tramandata di generazione in generazione sulla quale si fondano l’eccellenza e il prestigio del Made in Italy.

Ringraziamo Lamperti Milano per aver gentilmente concesso un’intervista a noi di Social Up.

Quando è nata la vostra azienda?

Il progetto nasce nel 2014 nell’intenzione di Erika e Federico Lamperti di creare un brand Made in Italy ispirato alla letteratura antica, che potesse soddisfare le esigenze della donna che nella scarpa ricerca l’alta qualità ad un prezzo accessibile.

Ho visto che le vostre scarpe sono interamente Made in Italy. Quanto conta la manifattura e la ricerca dei materiali?

Il desiderio di creare un prodotto caratterizzato dall’utilizzo di materiali di altissima qualità ed estremamente curato nel dettaglio è alla base della creazione di ogni nostra collezione di calzature.


Le calzature sono prodotte artigianalmente?

Sì, le nostre calzature sono prodotte interamente dai nostri artigiani di fiducia nel distretto marchigiano e di Parabiago.

Chi disegna le collezioni?

La designer è Erika Lamperti. È dalla sua creatività, accompagnata dagli studi classici e dalle specializzazioni tecniche presso la più rinomata scuola di moda di Londra, che prendono vita le collezioni.

Quanto sono importanti la ricerca e l’innovazione, anche nel vostro campo?

Importantissime! Vogliamo essere innovativi in ogni ambito della filiera, dall’ispirazione allo storytelling; la ricerca è invece accostata alla tradizione che vogliamo mantenere, rivisitandola.

Per che tipo di donne sono pensate le vostre calzature?

Le nostre calzature sono pensate per la donna forte e indipendente, che ama indossare prodotti di qualità ed essere ammirata indossando il suo accessorio preferito.

Esportate il Made in Italy all’estero?

Sì. Sin dall’inizio vendiamo online in tutto il mondo tramite il nostro sito lampertimilano.com e – notizia inedita! – presto saremo presso la boutique Wolf & Badger a Soho, NYC. La cliente americana è infatti da sempre una nostra musa; ama sperimentare, si entusiasma per le novità ed è orgogliosa della sua sensualità.

Quali sono gli obiettivi dell’azienda per il futuro?

Gli stessi di ora: mantenere la qualità e render felici le nostre clienti: E presto stupiremo con brand extension divertenti…

Dove è possibile acquistare? Avete uno shop online?

Su lampertimilano.com si trovano tutte le collezioni e le capsule collection. Offline, siamo da Mad Zone in Brera a Milano, da Concept Made a Milano e Parma, da Civicoquattro a Putignano. Siamo inoltre presenti nella selezione degli e-shop multimarca italist.com,  finaest.com e notjustalabel.com.

Per rimanere aggiornati sulle novità di Lamperti Milano e le loro collezioni, oltre al sito, potete visitare e seguire le pagine Instagram e Facebook!



Valentina Seveso