Ioanna e il diritto di voler vivere la sua vita

Spesso capita che lavorando in un contesto social, si conoscano virtualmente collaboratori o amici che purtroppo difficilmente ci capita di incontrare nella vita reale.
I motivi sono molteplici, vuoi per la lontananza, vuoi perchè il tempo e le numerose attività non ci permettono mai di godere di tempo di qualità per fare le cose che più ci piace fare, senza poi togliere eventuali pandemie, che bhè, in quel caso non ti permettono minimamente di coltivare la tua vita sociale per come eravamo abituati a fare prima di febbraio.
Pandemia a parte, tornando al succo del discorso, ci è capitato di conoscere in questi lunghi anni che hanno visto Social Up crescere, una ragazza fantastica e speciale che condivideva i nostri articoli e che spesso e volentieri interagiva con la redazione anche solo per chiedere un semplice “Come va?”.
Una persona sincera, onesta e priva di malizia, pronta a raccontarti i suoi sogni e sui progetti per il futuro, progetti che per molti possono sembrare seccature, per altri invece no.
Ioanna è una ragazza di 22 anni che vive a Foggia, ama le lingue straniere e i social network dove è diventata famosa grazie alle sue pagine Facebook e Instagram dove racconta l’amore e le problematiche giovanili attraverso delle immagini e delle frasi emozionali di grande impatto.
Purtroppo come è lei stessa a raccontare: “sono affetta da acondrodisplasia ossea, sono portatrice di cannula tracheostomica per una grave insufficienza respiratoria. Da cinque anni che non esco di casa perché nei movimenti non sono autonoma è ho bisogno di diversi ausili per potermi muovere e gestire la mia quotidianità. Sono dolce, timida, socievole, vera anche troppo, paziente, non pretendo niente ma do tutta me stessa.”

Per noi che abbiamo l’onore di conoscere, questa descrizione rappresenta, anche se non a pieno, la splendida persona che è Ioanna. In diversi anni ci è capitato molto spesso di vederla sparire e spaventarci per la sua mancanza, ma è sempre tornata con un gran sorriso e una grandissima voglia di far divertire i suoi fan nella rete.
Purtroppo tra le meraviglie del Nostro Paese esistono anche diverse lacune e spesso colpiscono i più deboli, come in questo caso la nostra eroina, che seppur combattiva e piena di vita, si è vista negare i mezzi necessari per permettere di vivere la sua vita all’esterno del contesto familiare (non che le facciano mancare amore, Ioanna è proprio amata da tutti e lo testimoniano le numerose foto che pubblica o vengono pubblicate sul suo profilo).
Attraverso la piattaforma di crowdfunding “Go Fund Me”, Ioanna ha lanciato questa raccolta fondi per poter acquistare una carrozzina che le possa permettere di continuare a vivere la sua vita ed a trasmettere la sua forza e la sua positività anche all’esterno. “Chiedo a chi mi ha conosciuto e chi non mi conosce di aiutarmi anche con un piccolo gesto che possa consentirmi di acquistare in breve tempo una carrozzina particolare, che mi permetta di spostarmi per quanto sia possibile in totale sicurezza.” Scrive Ioanna nella descrizione della raccolta fondi.
Per supportare Ioanna potete fare la vostra donazione qui.



Andrea Calabrò