Intervista a Deborah Guerrieri: imprenditrice di successo nel mondo del fitness al femminile

In social up by Sharon SantarelliLeave a Comment

La storia di Deborah Guerrieri è il racconto di una donna con la D maiuscola, che ha preso in mano la propria vita e soprattutto il proprio lavoro. In un’ambiente prettamente maschile, come quello del fitness ha dato vita ad una palestra “only for girls”. La storia di una donna che in primis ha pensato alle donne.


Ciao Debora, da dove nasce la tua passione per lo sport?

Ho sempre amato lo sport!  ho cominciato a 6 anni con la ginnastica artistica, poi come fruitrice di un centro fitness e poi come insegnate e personal trainer…

Cosa ti ha portato a diventare un’imprenditrice nel mondo del fitness?

Senza dubbio la passione per questo mondo ma è stato un percorso molto lungo ed impegnativo. Ho iniziato come fruitrice di un centro fitness quando ancora lavoravo in fabbrica, così ho coltivato la passione per il fitness fino a diventare insegnate, seguendo un lungo percorso formativo, poi ho iniziato ad insegnare e dopo qualche anno unitamente  a mio marito e ai mie attuali soci abbiamo aperto il primo centro fitness per sole donne. Contemporaneamente ho continuato a formarmi specializzandomi nell’allenamento one to one.

L’imprenditoria sportiva è obiettivamente più maschile che femminile. (Anche se noi siamo ovviamente per il girl power) Quali difficoltà hai trovato e quali invece sono state le tue forze.

Agli inizi è stata dura perché non è facile imporsi in un mercato fatto in prevalenza da imprenditori uomini, ma con sacrificio e dedizione ci sono riuscita, cercando prima di tutto di lavorare sulla mia formazione e sulle mie competenze così da poter diventare un punto di riferimento per le persone che lavorano con noi.

Quali sono a tuo avviso le caratteristiche e le offerte che deve avere una palestra per i propri utenti?

Oggi le persone vogliono sentirsi libere di acquistare sevizi in maniera facile senza troppi vincoli, vogliono trovare spazi confortevoli e soprattutto persone qualificate e professionali che li possano aiutare a raggiungere i propri obbiettivi.

A tal proposito, Quali modifiche hai apportato alla “Vivo4fit”, la palestra di cui ti occupi dal 2016?

Indubbiamente abbiamo incrementato l’offerta, parlando di corsi di gruppo siamo passati dalle 75 ore erogate settimanalmente a 190 ore, oltre a questo abbiamo dedicato molte energie alla creazione del team di lavoro e oggi possiamo dire di poter contare su una squadra molto affiatata fatta di professionisti.

Quanto lo sport è importante nella vita delle persone?

Sta diventando sempre più importante, la cultura del benessere e della prevenzione delle malattie sta cambiando radicalmente le abitudini delle persone.

Quali accortezze dovremmo avere per mantenerci in forma?

Dovremmo tutti abbinare l’attività fisica almeno 3 volte a settimana ad una alimentazione sana e corretta.

Quali sono i sogni nel cassetto che Debora vorrebbe realizzare e cosa hai in serbo per il futuro?

In questo momento stiamo dedicando molte risorse allo sviluppo di una piattaforma per la vendita di servizi di personal training online, crediamo che in futuro la vendita online di servizi dedicati alle persone crescerà molto. A gennaio la nostra piattaforma prenderà vita…stay tuned!!!