Il ristorante che apre in piena emergenza sanitaria

All’insegna del “tutto fatto in casa”, apre a Milano il nuovo locale di Luca Guelfi, Via Archimede, Gastronomia di Quartiere.
Chi avrebbe mai pensato che proprio un ristorante potesse inaugurare nel pieno dell’emergenza sanitaria che stiamo attraversando? Sembrerebbe una cosa folle, se non che questo non sarà un ristorante come tutti gli altri tradizionali ristorante dove siamo abituati ad andare e trascorrere la nostra serata.
Infatti, questo locale non è stato creato per accogliere al suo interno i propri clienti, non avrà né tavoli né sedie, ma sarà tutto e completamente dedicato al servizio a domicilio.
Insomma, sta aprendo una vera e propria Ghost Kitchen, un ristorante che non esiste realmente, se non su internet, dove potrai fare il tuo ordine.
Questo nuovo locale di Luca Guelfi è stato ideato proprio in questo periodo di crisi ed è nato con l’aiuto di 60 dipendenti che erano in cassa integrazione, essendo tutti i ristoranti chiusi. Una scelta proiettata anche al futuro che però già oggi fa bene, tanto bene, a tanti lavoratori della ristorazione che sono così tornati ai fornelli.
Questa idea così innovativa per il nostro tradizionale mondo della ristorazione arriva direttamente dagli Stati Uniti e potrebbe essere una grandissima svolta, non solo in questo periodo ma anche e soprattutto per il futuro. Questi ristoranti fantasma hanno la funzione di creare delle portate reali in un locale virtuale, senza avere il cliente fisicamente al ristorante ma consegnando tutto direttamente a casa. Tra i più famosi in questo ambito si può parlare del Green Summit, uno dei primissimi marchi della ristorazione online, che conta ben due cucine, oltre 50 chef, 10 concept restaurant e nessuno spazio fisico. A coordinare il Green Summit è un’impresa online che si occupa di gestire le ordinazioni, sempre virtuali, di tutti i clienti da Manhattan a Brooklyn, a New York.
Una ristorazione innovativa che era già arrivata in Europa, in Inghilterra, e che ora, grazie al nuovo locale Via Archimede, Gastronomia di Quartiere, arriva anche da noi!



Rebecca Broomfield