Il misterioso caso delle apparizioni dei volti di Belmez

In #Instaworld by redazioneLeave a Comment

Volti di Belmez è il nome che viene dato ad alcuni strani e presunti fenomeni paranormali. Esso deriva dalla loro prima comparsa in una casa spagnola, situata proprio a Belmez de la Moraleda (Spagna), un piccolo paese di circa 3600 abitanti. In questa casa iniziarono a comparire, intorno agli anni ’70, ritratti di volti umani sui pavimenti.

La prima misteriosa apparizione fu scoperta dalla signora Maria Gomez Camara, proprietaria della casa, esattamente il 23 Agosto del 1971. Mentre si trovava in cucina, comparve sul pavimento, davanti ai suoi occhi, uno strano volto. Asseri’ di averlo lavato ripetutamente senza nessun risultato, il volto era sempre lì, al ché si agito’ tantissimo chiedendo aiuto ai vicini di casa, i quali provvidero a smantellare il pavimento per rimuovere quella particolare figura.

A nulla servì questo tentativo, in quanto poco dopo la figura comparve sul cemento, in quello stesso punto. Il medesimo fenomeno si ripeté dopo, in una camera della mansarda, nella quale compariranno ben due volti. Da allora le immagini iniziarono a comparire ovunque: nei muri, sui pavimenti in un tavolo,ecc… Ciò che rese e rende ancora oggi questo caso un enigma sovrannaturale è il fatto che le immagini compaiano per alcuni minuti e scompaiano da sole.

Tanti sono gli studiosi e gli scienziati che hanno analizzato il fenomeno ma nessuno riesce a dare un spiegazione logica. Negli anni successivi iniziarono a sentirsi anche strane ed inquietanti voci. Nel 2004 la signora Maria morì e il comune, che avrebbe voluto trasformare l’abitazione in un museo, offrì un’ingente somma di denaro agli eredi che non cedettero alla proposta. Ancora oggi la casa è meta ambita da parte di turisti e il fenomeno non è mai cessato. Se desiderate fare un viaggio all’insegna del brivido, credo che questo sia un ottimo luogo da visitare.