Fuoricinema 2018, la cultura a Milano

Tre giorni di full immersion nel mondo della Settima Arte, attraverso incontri tra attori, registi, artisti del mondo dello spettacolo e della musica.

Un viatico perfetto per incentivare la fruizione culturale e avvicinare i cittadini ad un mezzo televisivo come quello cinematografico, che tanto ha da insegnare e tanto può servire a incentivare una visione critica della realtà circostante.

Alla presentazione tenutasi presso Mini Cafè circa una settimana fa nel cuore della città meneghina numerosi gli artisti, i partners progettuali e le cariche istituzionali presenti; oltre alle fondatrici Cristiana Capotondi e Cristiana Mainardi erano presenti Gino & Michele, il giornalista del Corriere della Sera Paolo Baldini, Lionello Cerri, l'AD BMW Milano Maurizio Ambrosino, il Direttore Marketing e Comunicazione Che Banca Antonio Fratta Pasini e l'Assessore Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno.

L’evento è stato prodotto da Fuoricinema Srl, Associazione Visione Milano, Corriere della Sera e CityLife, in collaborazione con Sky, RTL 102.5, Gruppo Mondadori, patrocinato dal Comune di Milano. Terzo anno di edizione e di conseguenza terzo tema centrale della manifestazione; dopo Realtà e Sogno delle due edizioni passate quest'anno il Tempo è stato il vero protagonista. Un tema trasversale che è stato affrontato in vari modi; dal semplice tempo di scena, e quindi il ritmo delle battute interpretate, al tempo fisiologico della vita di ogni individuo con le varie fasi della vita di ognuno di noi; ma Fuoricinema attribuisce al Tempo un valore aggiunto, identificandolo come elemento chiave di una società e di un'identità artistica che cambia. Proprio per questo ad alternarsi in varie masterclass e dibattiti sono stati sia personaggi celebri della vecchia tradizione artistica e cinematografica italiana, sia nuovi talenti che hanno dimostrato quanto anche oggi ci sia da dire molto e si possa trasformare in arte il "sentire" contemporaneo.

Ancora una volta l'impegno sociale di Fuoricinema è reso evidente dalla gratuità dell'evento con la possibilità di donare fondi acquistando gadget, food e oggettistica che marchi di moda, design e ristorazione hanno contribuito a donare alla manifestazione.

Ecco come è andato questo week-end all'insegna della Cultura e del buon Cinema. Numerosi gli appuntamenti che si sono succeduti e gli ospiti accorsi per l'occasione.

Il programma

Annunciato alla conferenza stampa dell’11 settembre 2018, qui di seguito troverete il programma di Fuoricinema 2018.

Ore 16.00 (Extra Palco) - Inaugurazione del market place e apertura della food court nel villaggio Fuoricinema

Ore 16.30 - Inaugurazione di Fuoricinema 2018 con i direttori artistici Cristiana Capotondi, Cristiana Mainardi, Paolo Baldini, Gino & Michele e Lionello Cerri; presenta Marina Rocco, con accompagnamento musicale di Scuola Milanese; con Miriam Dalmazio, Massimo Parisi (direttore del Carcere di Bollate) e Catia Bianchi (responsabile delle attività culturali del Carcere di Bollate)

Ore 16.45 - Scuola Milanese, Omaggio ai maestri milanesi

Ore 17.00 - Il Terzo Segreto di Satira, Quei bravi ragazzi, i nuovi linguaggi; con Renato Franco

Ore 17.45 - Paolo Virzì, La commedia umana; conversazione con Paolo Mereghetti

Ore 18.30 - Premiata Forneria Marconi, Impressioni di settembre; con Franz Di Cioccio e Patrick Djivas insieme a Walter Veltroni; conversazione con Pierluigi Battista

Ore 19.15 - Cristina Comencini, Raccontare le donne; conversazione con Beppe Severgnini e la redazione di Sette

Ore 20.00 - Da vedere tra poco, presentazione del film della serata con Barbara Tarricone

Ore 20.30 - Proiezione in anteprima di BlacKKklansman di Spike Lee (128'), con Adam Driver, Ryan Eggold, Topher Grace, Laura Harrier e Robert John Burke, distribuzione Universal Pictures Italia

Programma e ospiti di sabato 15 settembre

Ore 11.00 (Extra Palco) - Apertura del market place e della food court nel villaggio Fuoricinema

Ore 11.30 - Marina Rocco presenta il programma della giornata, con Scuola Milanese

Ore 11.45 - Umberto Galimberti, Le figure del tempo; introduzione di Fabio Vittorini

Ore 12.30 - Tullio Solenghi, Tutto quanto fa spettacolo; conversazione con Renato Franco

Ore 13.15 - Federico Gardenghi, Il più giovane dj del mondo; conversazione conm Elisabetta Andreis e dj-set

Ore 14.00 - Teresa Mannino, La vera storia di Zelig raccontata con Gino & Michele e Giancarlo Bozzo; ospiti I Boiler e Penoni & Manera

Ore 15.00 - Emilio Giannelli, L'Italia in 30 anni di vignette; conversazione con Paolo Baldini

Ore 15.45 - Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, Siamo tutti genovesi, con Chiara Maffioletti

Ore 16.30 - Dialoghi con la città amica, omaggio a Ermanno Olmi: introduzione di Venanzio Postiglione; video ntervista a Renzo Piano; con Betta Olmi, Giacomo Gatti, Pierfrancesco Majorino e Marco Vitale; conduce Giangiacomo Schiavi

Ore 17.30 - Scuola Milanese, Milano città aperta

Ore 17.45 - Serena Dandini, Le ragazze stanno bene; dialogo con Cristiana Capotondi e Pierluigi Battista

Ore 18.30 - L'editoriale di Ferruccio De Bortoli

Ore 19.00 - Jacob Tremblay, Il ragazzo prodigio di Wonder e le meraviglie nascoste; conversazione con Alessandro Cannavò, Ornella Sgroi e Antonio Malafarina

Ore 19.50 - Cinepop Show: raccontare il cinema (e Fuoricinema) in tv, a cura di Sky Cinema, con le attrici di Cinepop Laura Adriani, Michela Andreozzi, Euridice Axen, Stella Egitto, Enrica Guidi e il regista Max Croci; conduce Francesco Castelnuovo

Ore 20.15 - Da vedere tra poco, presentazione dei film della serata con Francesco Castelnuovo; ospite Roberto Pisoni

Ore 20.30 - Proiezione in anteprima di Gli Incredibili 2 di Brad Bird (118'), con Amanda Lear, Bebe Vio e Ambra Angiolini, distribuzione The Walt Disney Company Italia

Ore 22.30 - I Corti di OffiCine, con Silvio Soldini (direttore artistico), Mattia Colombo (coordinatore) e Cristina Marchetti (direzione OffiCine); con Marina Rocco, Martina De Santis, Erica Del Bianco, Orsetta Borghero e Anna Ferzetti

Programma e ospiti di domenica 16 settembre

Ore 11.00 (Extra Palco) - Apertura del market place e della food court nel villaggio Fuoricinema Ore 11.45 - Marina Rocco presenta il programma della giornata con Scuola Milanese

Ore 12.00 - Frank Matano, Lo spettacolo digitale; con Niccolò Vecchiotti (NewCo Management) e Nicola Lanzetta (direttore mercato Italia Enel); intervista Massimo Sideri

Ore 12.45 - Alessandro Bergonzoni, La magnifica ossessione; conversazione con Maurizio Porro

Ore 13.30 - Paolo Rossi e David Riondino, Chiamateci ancora Kowalski; conversazione con Gino & Michele

Ore 14.15 - Teo Teocoli e Stefano Boeri, Prati orizzontali e boschi verticali; conversazione con Paolo Baldini Mario Martone, Revolution?, conversazione con Maurizio Porro

Ore 16.00 - Il cinema italiano in una statuetta, con Giuliano Montaldo, Manetti Bros., Roberto Andò, Luca Bigazzi, e con Piera Detassis (presidente del David di Donatello); conduce Paolo Mereghetti

Ore 17.15 - Dori Ghezzi e Frankie Hi-Nrg Mc, Nuvole, conversazione con Paolo Baldini

Ore 18.00 - Subsonica con Samuel e Max Casacci, Andata e ritorno, con Matteo Cruccu

Ore 18.45 - Donato Carrisi, Non c'è più la nebbia di una volta; conversazione con Paolo Baldini

Ore 19.30 - Premio CheBanca! Fuoricinema ai giovani registi, consegna il premio Antonio Fratta Pasini (direttore centrale marketing e comunicazione CheBanca!) con i direttori artistici di Fuoricinema Cristiana Capotondi, Cristiana Mainardi, Lionello Cerri, Gino & Michele e Paolo Baldini

Ore 19.40 - Finale, ringraziamenti e saluti

Ore 19.45 - Paolo Ruffini presenta il suo docufilm Resilienza A seguire - Lancio della web serie L'involontario, con Marco Maccarini, Roberto Dellera, Giulia Penna, Francesco Meola, Federico Russo e Melissa Marchetto

Ore 20.00 - Da vedere tra poco, presentazione dei film della serata con Federico Chiarini; ospite Roberto Andò

Ore 20.30 - Proiezione in anteprima della serie tv Sharp Objects di Jean-Marc Vallée (prima puntata), con Amy Adams, Patricia Clarkson e Chris Messina, distribuzione Sky Atlantic

Ore 21.30 - Proiezione in anteprima di Una storia senza nome di Roberto Andò, con Micaela Ramazzotti, Laura Morante, Alessandro Gassmann e Renato Carpentieri, distribuzione 01 Distribution