Photo by freestocks on Unsplash

Ecco come ottenere l’effetto Sunkissed anche dopo il ritorno dalle vacanze

Il rientro dalle vacanze è stato traumatico? Il back to office ha portato con sé solo lacrime? La spiaggia è ormai un miraggio lontano, se vi guardate allo specchio la tintarella c’è ancora? Se la risposta è sì, siete fortunati e nei prossimi giorni dovrete dedicarvi alla detersione. Se state già tornando pallidi, non preoccupatevi perché vi sveliamo come fare per avere l’effetto della pelle baciata dal sole. Ecco, quindi, tutto quello che dovete sapere per una Sunkissed Skin a prova di ultimi giorni di estate.

La naturalezza come chiave di bellezza

Lungi dal proporre rimedi che comprendano fondo tinta, correttori e terre aranciate per farvi apparire ancora come sul bagnasciuga, per mantenere un effetto glow vi basterà avere dei piccoli accorgimenti. In particolare, la parola d’ordine è idratare. Con il sole la pelle del viso e del nostro corpo si è seccata e questo è il momento giusto per rimpolpare l’epidermide. Concedetevi maschere rigeneranti e applicate creme corpo e lozioni per preservare la vostra abbronzatura. Per il viso utilizzate sieri illuminanti e rigeneranti che nutrono a fondo la pelle donando un incarnato più sano e luminoso. Ottimo il Midnight Recovery Concentrate di Kiehl’s, poche gocce prima di andare a dormire vi garantiranno una pelle sana ed idratata la mattina seguente.

Le nuove BB cream

Se volete uniformare l’incarnato e nascondere le piccole imperfezioni optatate per una BB cream, vera amica di tutti quanti. Le più moderne presentano una formulazione super fluida, multifunzionale e in grado di esaltare il colorito. Un prodotto valido e ad un prezzo conveniente è sicuramente la crema colorata di Rougj che idrata e minimizza l’aspetto delle imperfezioni, uniformando l’incarnato. Racchiude tutti i benefici di un trattamento idratante unito al potere del make-up. La sua formula innovativa a contatto con la pelle è in grado di auto-adattarsi a qualsiasi tonalità d’incarnato e per questo motivo è perfetta in ogni momento dell’anno.

Il bronzer per simulare la tintarella

Se vi state già sbiadendo non preoccupatevi perché il make-up aiuta laddove la melanina è carente. In particolare, i bronzer sono ottimi per ottenere l’effetto sunkissed. Bisogna applicarli insieme al blush seguendo la forma di una W per creare un naturale gioco di luci e ombre. Immaginate di disegnare un tre ai lati del viso con il bronzer, date luce spalmando un illuminante sullo zigomo alto e completate con un tocco di blush sulle gote. L’effetto glow non è mai stato così facile da raggiungere. Un consiglio sui bronzer? Provate il nuovo Gen Nude Blonzer di bareMinerals, un brand senza parabeni, ftalati, formaldeide, filtri solari chimici, triclosano, triclocarban, glicole propilenico, oli minerali, catrame minerale e microgranuli. È disponibile in tre gradazioni diverse a seconda del vostro incarnato.



Eleonora Corso