Conoscete la città più fredda del mondo?

In #Instaworld, MONDO by redazioneLeave a Comment

Siete le classiche persone che non perdono occasione di lamentarsi per il freddo? Siete anche insoddisfatti perché questo inverno in Italia non c’è stato poi così tanto freddo, tanto da non aver reso minimamente credibili le vostre solite lamentele? Provate ad andare a Yakutsk, in Siberia, la città più fredda del mondo! Una realtà decisamente diversa da quella del Bel Paese, quella di Yakutsk non è una città pullulante di abitanti, complice soprattutto la temperatura proibitiva. Per far chiudere le scuole, la temperatura deve scendere a 50 gradi sotto lo zero. A -45 pare che la radio dica: “Fa freddo ma non troppo”. Chi vive a Yakutsk e sopporta il clima a dir poco non ospitale può però mettere da parte un po’ di soldi, grazie agli stipendi altissimi e alla riserve di gas naturale. La temperatura record si è raggiunta due anni fa, quando è scesa a 63 gradi sotto lo zero. Chissà che tipo di abuso di vodka fanno in questo paese per contrastare il clima così ferreo!

Nella top ten del gelo ci sono tre città europee, Helsinki, in Finlandia (che ha toccato i -32), Varsavia, in Polonia Minsk, in Bielorussia. C’è la capitale del Canada, Ottawa. C’è Astana in Kazakistan. Tra gli aneddoti che si raccontano, a Ottawa, ci sono i 73 centimetri di neve in un giorno, del 1947, e la tempesta di ghiaccio del 1998. Astana vorrebbe che fosse suo il primato, ma per ora deve accontentarsi del secondo posto nella lista delle capitali più fredde. Al primoposto c’è quella della Mongolia, Ulan Baator, che ha una media annuale di 1 grado centigrado, veramente un posto poco invitante!

Per quanto riguarda l’Italia, il record è stato toccato il 9 gennaio 2009 nella Busa di Manna, a 2550 metri, altopiano delle Pale di san Martino, quando i termometri fecero registrare un inquietante -43. Il precedente record era del 1929, -41, sul Monte Rosa, capanna Regina Margherita.