Come organizzare un ricevimento di matrimonio in barca

redazione

In #Lifestyle / redazione / Comments

Organizzare un ricevimento di matrimonio in barca è un’idea senza dubbio originale per celebrare nel migliore dei modi il giorno più speciale e romantico nella vita di una coppia. Le proposte che possono essere prese in considerazione a questo scopo sono molteplici, a cominciare – per esempio – da una crociera sul lago. Si tratta di allestire il banchetto a bordo di un’imbarcazione che non è in movimento ma è ancorata alla riva di un corso d’acqua: da Nord a Sud, dal lago di Iseo a quello di Varano, le opzioni a disposizione non mancano di certo. In alternativa, si può pensare di fare affidamento sull’affitto di battelli: che si tratti di un catamarano o di uno yacht, non c’è niente di più suggestivo di un inizio di un amore suggellato sulla riva del mare. Alcuni porti di mare offrono la possibilità di prendere a noleggio un vaporetto con il quale percorrere vari punti della costa e magari fermarsi in un’insenatura o in una caletta, sia di giorno che di notte.

Naturalmente anche chi vive lontano dal mare può concedersi un ricevimento di matrimonio sull’acqua: per esempio, sulle rive di un lago. Anche in questo caso, tutto ciò di cui si ha bisogno è un battello, più o meno grande a seconda del numero di persone che si ha in mente di invitare. Per altro, non c’è alcun obbligo di preannunciare agli ospiti dove si terrà il ricevimento: per loro potrebbe essere una fantastica sorpresa quella di scoprire all’ultimo secondo che festeggeranno mentre si lasceranno cullare dalle onde lacustri. Un consiglio, comunque: meglio ricordare loro di portare con sé una felpina o comunque un capo più pesante del solito.

Se si ha in mente un matrimonio civile, e quindi non in chiesa, si può addirittura ipotizzare di svolgere la cerimonia intera a bordo di un battello, magari con gli sposini a piedi nudi: una celebrazione in grande stile, per la quale – ovviamente – è comunque necessario chiedere tutti i permessi del caso. E non è finita qui: si immagini come potrebbero essere intriganti le foto realizzate agli sposi con alle spalle le acque del mare o del lago, magari mentre il sole sta per tramontare, con giochi di luci e di colori a dir poco spettacolari. Anche le bomboniere, infine, potrebbero essere adeguate al tema veliero o marittimo.

Ecco perché il noleggio barche cranchi può essere una opportunità da prendere in considerazione per una festa di matrimonio non banale e romantica.