Claudia Lombardo, Miss Vitalizio: in pensione a 41 anni con ben 5100 euro al mese

Claudia Lombardo, 41 anni, ed è già pensionata? Proprio cosi! 5.100 euro netti al mese che l’hanno resa “famosa” e che le hanno fatto avere l’appellativo di “Miss Vitalizio”, come riportato dall’ottimo Gian Antonio Stella sulle pagine del Corriere della Sera.
Ma c’è qualcosa di sbagliato o irregolare? Assolutamente no, tutto perfettamente a norma di legge!
Chi è costei? Claudia Lombardo faceva la consigliera regionale della Sardegna, ed è entrata in politica giovanissima, 20 anni fa nelle file di Forza Italia.
Il padre Salvatore era stato un fervente socialista, poi passato nell’orbita berlusconiana; molto probabilmente, grazie al consistente numero di voti lasciatole dal padre, la bella Claudia è stata eletta senza troppi patemi alle elezioni del 1999 e del 2004, fino a diventare presidente dell’Assemblea Regionale della Sardegna nel 2009.
Eppure le riforme Dini del 1995, o quella Fornero solo pochi anni fa, non avrebbero dovuto porre fine a simili storture legislative?
Si e no, perché ci sono sempre dei commi e dei paragrafetti che impediscono di abrogare leggi vecchissime, in base alle quali “Miss Vitalizio” può godere in santa pace dei suoi 5.100 euro al mese a soli 41 anni, in barba ai tanti italiani che, grazie o forse è meglio dire a causa delle suddette riforme Dini e Fornero, hanno dovuto e continuano a penare per poter andare dignitosamente in pensione, per non parlare dello scandalo degli esodati.
Insomma, forse eravamo convinti che certi privilegi fossero stati aboliti e rivisti, per obbligo di giustizia e decenza, ma evidentemente c’è ancora molta strada da fare!



redazione