Chiede un aumento della paghetta, gli risponde ufficialmente la Banca di Papà

Un bambino di 6 anni che aveva chiesto un aumento della paghetta ha ricevuto una lettera ufficiale da parte della Banca di Papà. La missiva recita: “Ci spiace informarLa che, in questo momento, non siamo in grado di fornirle l’ammontare richiesto di 20 sterline. Nel rivedere il Suo conto, abbiamo
notato che Lei ha fondi insufficienti e non svolge i compiti assegnati. Sono inoltre state spese 80 sterline, non preventivate, per intrattenimenti vari da Natale ad oggi. Se volesse appellarsi a questa decisione, può contattare la nostra Sezione Reclami a questo numero (viene dato il numero del cellulare della madre)”. In altre parole, il caro vecchio “chiedi a mamma”.



redazione