Chi vincerà il Pallone d’oro? Ecco cosa dicono le quote

In SPORT by Giuseppe ForteLeave a Comment

Dopo aver assistito allo spettacolo che soltanto un campionato del mondo è in grado di regalare, in Russia è calato il sipario tra tante conferme e piacevoli sorprese. L’edizione 2018 dei mondiali rappresenta indubbiamente l’evento calcistico dell’anno e che mai come questa volta potrà rivelarsi determinante per l’assegnazione del più prestigioso trofeo a livello individuale: il Pallone d’oro.

È dal 2008 che l’ambito premio istituito dalla rivista francese France Football resta in balìa del duopolio Messi-Ronaldo. I due, con 5 titoli a testa sono ad oggi i giocatori più vincenti della storia. La campagna iridata in Russia ha però rimescolato le carte mai come prima, complici anche le premature uscite di scena agli ottavi di finale delle loro nazionali, Argentina e Portogallo. Messi ha dimostrato ancora una volta la sua fragilità carismatica nel trascinare una nazione ma soprattutto una squadra obiettivamente inferiore sotto il profilo tecnico a tante altre compagini meglio organizzate; nonostante la sua grandezza dimostrata negli anni con la maglia del Barcellona e la Liga conquistata nell’ultima stagione con 34 gol, il talento argentino rischia così di concludere all’asciutto la sua carriera con l’Albiceleste e con essa la possibilità di avere delle ottime chance per aggiudicarsi il prossimo Pallone d’oro. La quota dell’argentino vincente è di 13/1.

Ronaldo, dal canto suo, ha certamente incantato con la sua tripletta nel match di apertura con la Spagna e con la rete decisiva nell’incontro con il Marocco; poi ha cominciato lentamente a spegnersi fino alla deludente sconfitta rimediata con l’Uruguay. Il grande punto a favore di CR7 resta però la conquista con ben 15 gol all’attivo della Champions League, la quarta negli ultimi cinque anni. Numeri che premiano il portoghese garantendogli ancora i favori del pronostico: il suo sesto sigillo è infatti dato a 1.25.

Tra i papabili candidati a strappare il trofeo dalle mani del portoghese rientrano ovviamente i grandi protagonisti di Russia 2018. I primi sono i super talenti della Francia neo campione del mondo, ovvero Antoine Griezmann e Kylian Mbappé, le cui quote sono vertiginosamente crollate dopo il trionfo nella finale di Mosca: le petit diable può vantare la vittoria dell’Europa League con l’Atletico Madrid mentre il diciannovenne attaccante del PSG è anche stato insignito del premio di miglior giovane della competizione iridata.

L’altro grande nome a comparire nella lista dei possibili vincitori è quello di Luka Modric. Il giocatore chiave del centrocampo croato e del Real Madrid è stato premiato come miglior giocatore del torneo e sembra essere insieme ai due francesi il vero e proprio principale inseguitore di Cristiano Ronaldo nella corsa al Pallone d’oro. Più staccati e con molte meno chance di vittoria ci sono altri grandi nomi: Harry Kane (capocannoniere del mondiale), Momo Salah, Neymar e la coppia belga formata da Eden Hazard e Kevin De Bruyne.