Catania Book Festival: ecco chi saranno gli ospiti musicali

La seconda edizione del Catania Book Festival partirà venerdì 21 maggio per concludersi il 23 maggio. La location scelta è la Galleria d’arte moderna di Catania, situata nel centro storico della città. Infatti, proprio a pochi passi vi è il Castello Ursino, uno dei monumenti assolutamente da visitare per chi giunge per la prima volta nella città ionica.

Il calendario della manifestazione è già stato annunciato sui canali social dell’evento. Ogni lettore si troverà un kaleidoscopio di tematiche e anche di scrittori pronti a conversare e a raccontare i segreti del libro che presentano.

L’edizione, però, ruota attorno all’importanza della cultura in tutte le sue sfumature. Non solo la scrittura e le storie, ma anche l’arte e la musica. Ogni giornata del Catania Book Festival si concluderà con l’esibizione di un cantante che proporrà i suoi pezzi più importanti al pubblico del Festival.

I protagonisti musicali sono stati resi noti. Sul palco del Catania Book Festival si esibiranno: Scarda, i Legno e Giorgieness, artisti della nuova generazione musicale italiana.

Scarda, all’anagrafe Domenico Scardamaglio, è un cantautore che, sia per scelta che per la grande ammirazione verso cantautori come Rino Gaetano, ha deciso di puntare su uno stile acustico, schitarrato e in generale un po’ retrò. “I piedi sul cruscotto” è stato il suo disco d’esordio, subito ben accolto dalla critica musicale e dai fan. Nel 2014 ha ricevuto la candidatura per la soundtrack del film “Smetto quando voglio” e una alle Targhe Tenco 2015: ha firmato anche la colonna sonora dei sequel “Masterclass” e “Ad Honorem”. Per Bianca Dischi, nel 2018 ha pubblicato il suo secondo album “Tormentone” e nel 2019 ha rilasciato due nuovi singoli ossia “Distrutto” e “Tropea”, seguiti nel 2020 dai brani “Monte Mario”, e “Ti Ricorderai”. Il 4 giugno, sempre per Bianca Dischi, arriverà il terzo album di Scarda dal titolo “Bomboniere”, anticipato dal primo singolo estratto: “Niente”.

I Legno, progetto dipendente formato da due ragazzi toscani la cui identità è sconosciuta, hano debuttato nel 2018 con la trilogia “Sei la mia droga” (parte uno), “Tu chiamala estate” (parte due) e “Mi devasto di thè” (parte tre). Il loro primo disco “Titolo album” supera i 5 milioni di stream complessivi su Spotify.

Il secondo disco pubblicato dai Legno è “un altro album”, un lavoro sincero, diretto e semplice il cui filo conduttore è l’amore raccontato in tutte le sue diverse sfaccettature. Nel cd i LEGNO hanno inserito un fumetto vero e proprio creato con il disegnatore Niccolò Storai e Francesca Del Sala, che sono riusciti a raccontare la loro storia.

Giorgia D’Eraclea, in arte Giorgieness, dal 2011 inizia a farsi largo sulla scena musicale italiana imponendosi con passionalità e vigore. Penna e voce dei brani è la stessa giovane cantautrice, affiancata da validi collaboratori sia in studio, sia sul palco.

Dopo “La Giusta Distanza”, album di debutto, il 20 ottobre 2017 Giorgieness lancia “Siamo Tutti Stanchi”, disco che assicura al progetto l’accesso diretto al mondo indie nazionale. Nel corso della sua carriera, Giorgieness ha suonato in oltre 300 concerti nei principali club e festival Italiani, condividendo il palco con alcuni dei nomi più noti del panorama alternativo italiano ed internazionale.



Sandy Sciuto