Rientro a lavoro? Si, ma con il “Bike to work”

In MONDO by Sharon SantarelliLeave a Comment

Le vacanze estive sono finite, almeno per qualcuno, ed è tempo di tornare a lavoro. Proprio riguardo quest’ultimo e soprattutto al modo per raggiungerlo, noi di Social Up abbiamo deciso di parlarvi del BIKE TO WORK. Realtá giá sviluppata in tutto il Mondo, é un eco-incentivo per chi decide di recarsi sul posto di lavoro in bici, attraverso veri e propri rimborsi chilometrici.

 

 

In provincia di Lucca, a Massarosa, 22 mila abitanti, questo sistema é stato introdotto qualche anno fa. É stato il primo in Italia e la notizia ha letteralmente fatto il giro del mondo. Il Comune ha stanziato per ben due anni consecutivi la cifra di 30 mila euro per sostenere il progetto. Ogni giorno 40 residenti inforcano le proprie bici, pedalano in media 10 chilometri per andare e tornare da lavoro, e guadagnano 25 centesimi circa per ogni chilometro, 600 euro all’anno.  

Nel resto d’Europa, Olanda e Danimarca sono stata tra le prime, insieme al Regno Unito, offrendo anche benefit  e sconti speciali per l’acquisto di una nuova due ruote…. ovviamente a pedali!

A Milano  il progetto era già stato ampliamente discusso e lo spiraglio sembrava positivo. Purtroppo l’incentivo é rimasto un miraggio e la nuova giunta sta tutt’ora cercando sponsor e finanziamenti che aiutino l’eco-idea.

La novitá, assolutamente green, cerca di farsi largo anche grazie alle app. Zipcoin é la  moneta virtuale nata proprio per premiare chi riduce l’inquinamento : basta scaricare l’app gratuita Vip2Zip per monetizzare le proprie azioni a favore dell’ambiente. La valuta 2.0 può essere poi spesa nei negozi convenzionati.

Uno studio, realizzato su ampia scala da alcuni ricercatori dell’Università McGill di Montreal, afferma che lo stress fisico di qualsiasi pendolare influisce negativamente sul rendimento lavorativo. Questo non vale però per gli amanti delle due ruote. Maggiore puntualità, più alto grado di buon umore,  minor livello di stress, rispetto coloro che  fanno uso dell’auto o di mezzi pubblici.

Secondo il Dr. El-Geneidy, questi dati, potrebbero produrre un serio cambiamento di mentalità. Un ottimo sistema per ridurre l’inquinamento, mantenersi in forma e aumentare lo stipendio. Una scelta strategica, ma anche aziendale, per migliorare il rendimento quotidiano garantendo anche il buon umore.

Non rimane che salire in sella ed incentivare le nostre amministrazioni.