15enne regala all’ospedale che l’ha curato 100 carrelli porta-bimbi

Un ragazzino di soli 15 anni, Peter Zucca, ha regalato al duPont Hospital for Children di Wilimington a Delaware ben 100 carrellini per i bambini, perché, come ha raccontato, sono più divertenti di una sedia a rotelle. Peter è nato con un tumore, il rabdomiosarcoma, che nel 2013 l’ha costretto ad amputare la gamba destra.

Da quel momento dedica la sua vita ad aiutare altri bambini che devono combattere contro un tumore. Quando era ricoverato all’ospedale gli infermieri lo trasportavano per i corridoi con uno di quei carrellini per bambini e con l’aiuto della madre ha voluto ricambiare la struttura che l’ha curato con la stessa moneta.

Un regalo di Natale in anticipo per i piccoli pazienti dell’ospedale. Peter ha anche fondato un’associazione benefica, il cui scopo è migliorare la qualità della vita dei bimbi malati di tumore.

Veramente un bellissimo gesto di generosità e amore verso il prossimo!



redazione