“1000 Cose”: il nuovo album di Raina tra Reggae e NFT

Da giovedì 14 aprile è disponibile su tutti i digital store il nuovo album di Raina intitolato “1000 Cose“. Un mix di ritmicità differenti tra loro che collimano in questo ambizioso progetto con cui l’artista promette di far scatenare tutti quanti. Non solo il Reggae ma anche brani dalle tematiche impegnate trovano spazio in questo album che ha più di 1000 cose da dire.

1000 cose da sapere di questo album

Mix di sonorità che partono dal classico sound reggae, roots dancehall, fino ad abbracciare rub-a-dub, afrobeat, soca e Hip-Hop, questa la sintesi del disco. Raina, membro fondatore dello storico gruppo Villa Ada Posse, torna sulla scena musicale con un album che vanta riddim (ovvero la parte strumentale di un pezzo reggae) con artisti internazionali e produzioni esclusive, tra cui quelle di Catchy Greezly, MadHouse Band, Ulisse Minati, Bizzarri, Morelove, Ggd, Jugglerz e dello stesso Raina.

Le tematiche affrontate sono le più disperate, tra cui il tema del razzismo al centro del brano “Scialla”. L’amore e in particolare il tema della violenza sulle donne sono indagati nel brano “Per lei”. La traccia “Regalize it” affronta il tema caldo e scottante della cannabis, che spacca l’opinione pubblica in varie parti. Un vero e proprio inno alla vita e alla voglia di viaggiare, fare musica live e ballare è rappresentato dalla canzone “Festival”, traccia accompagnata dal videoclip girato durante il Rototom Sunsplash, celebre festival reggae che si svolge in estate ogni anno dal 1994.

Musica e NFT

“1000 Cose” di Raina è il primo disco della storia del reggae italiano disponibile in NFT. Il Non-Fungible Token è un certificato virtuale di autenticità rispetto alla compravendita di qualsivoglia file digitale. In particolare, il disco di Raina sarà acquistabile in sole cinque copie attraverso il formato NFT. Chi sceglierà di comprare le copie NFT potrà sostenere il progetto di Raina diventando in parte proprietario dell’opera e guadagnando proventi attraverso questo micro-investimento. Quello degli NFT è un mondo in divenire che in questo ultimo periodo si sta sviluppando e diffondendo sempre di più. Il futuro della musica passa anche attraverso gli NFT e per questo è importante che gli artisti inizino ad avvicinarsi a queste modalità. In particolare, per “1000 Cose”, i possessori potranno scaricare il disco in formato Mp3 320Kbs e Wav 44.100 24bit, e per ognuno ci sarà a disposizione un jingle video dell’artista con una canzone inedita e dedicata.

Il disco e gli NFT sono solo parte del progetto di Raina; infatti, l’artista nei prossimi mesi sarà protagonista di un tour nei più importanti party e festival italiani e internazionali. Insomma non ci resta che dirvi di ascoltare questo album perchè non ve ne pentirete.

 

 



Eleonora Corso