Recensione Fitbit Versa Lite: un must have per l’Estate

Questi due mesi sono stati molto, molto impegnativi. In tutti i sensi, perché durante questo periodo la nostra redazione si è tenuta in allenamento, apposta per provare un device che ci è stato recapitato in ufficio: stiamo parlando dell’orologio multiuso Fitbit Versa Lite.

Realizzato con un design moderno e unico, si tratta di un device con delle caratteristiche molto interessanti, adatto sia a chi pratica sport a livello agonistico sia a dilettanti. E a quest’ultima categoria apparteniamo proprio noi di Social Up che abbiamo testato il prodotto per voi! E abbiamo fatto una piccola recensione a riguardo.

Nella confezione si può trovare il cavo di alimentazione con un’estremità al quale appoggiare comodamente il device durante la carica e un cinturino aggiuntivo per i polsi più grandi.
Il device si presenta molto leggero e gradevole alla vista. Dopo le prime ore già ci si dimentica di avere al polso un oggetto di altissima tecnologia.
Il quadrante è di forma squadrata, molto luminoso e leggibile anche alla luce del sole. Dopo due mesi di intensivo utilizzo il nostro Fitbit si presenta perfetto e molto resistente.

Parlando di Hardware e componenti interni, la cosa che ci ha stupito di più è come il Fitbit sia preciso: il battito cardiaco, infatti, è misurato quasi alla perfezione. Una funzione molto importante, che ci aiuta a tenere traccia dei nostri parametri vitali.
L’unica pecca, se vogliamo, è la mancanza di GPS. Pecca che viene risolta con gli altri modelli di Fitbit. Gli allenamenti e la altre funzioni vitali, infatti, vengono tracciati solamente quando il Fitbit è connesso via Bluetooth al cellulare.

Il display, come descritto sopra, è squadrato e misura 1,34 pollici IPS con risoluzione di 300 × 300 pixel. Abbastanza preciso il sensore che riaccende automaticamente l’orologio alla torsione del polso. Ricordiamo infatti che non è possibile mantenere il FItbit sempre acceso (modalità always-on).

Per quanto riguarda l’autonomia del device, invece, è assicurata una media di quattro-cinque giorni a seconda del tipo di utilizzo: un prolungato uso del dispositivo in modalità Bluetooth per registrare, ad esempio, i progressi agonistici, può ridurre la batteria dello stesso. In generale, comunque, risultati buoni anche sotto sforzo. Altro punto di forza: registrazione e sincronizzazione col telefono anche dei parametri del sonno. Una vera manna per appassioanti di grafici e salute.

Interessanti da notare anche altre caratteristiche secondarie del Fitbit Versa Lite come ad esempio il fatto di essere waterproof fino a cinquanta di profondità e le notifiche / vibrazione quando connesso al Bluetooth del cellulare.

E infine, veniamo al prezzo: 159 € che si discosta di circa 40 € dalla versione precedente (e con più funzionalità). Un prezzo forse un po’ troppo eccessivo per le funzionalità che offre.
Sono disponibili, tuttavia, sconti e offerte sugli ecommerce principali, primo fra tutti Amazon.



Sergio Meloni