Internet lento? Puoi navigare più velocemente con questi semplici trucchi

redazione

In TECH / redazione / Comments

Viviamo nell’era delle nuove tecnologie e del digitale: usiamo la rete per giocare ai videogiochi, per lavorare, per studiare, per informarci e per fare shopping. Di conseguenza, una connessione Internet lenta può diventare non solo limitante, ma addirittura frustrante. Se anche tu ti trovi in questa situazione, è il caso di valutare una serie di aspetti importanti: consigli che potrebbero aiutarti a trovare una soluzione rapida e indolore, così da poter sfruttare come si conviene la tua connessione.

Scegliere una connessione Internet di qualità

Per prima cosa, dovresti sempre scegliere una connessione Internet dotata di determinate caratteristiche: dovrebbe prendere bene nella tua zona, a livello di segnale, e ovviamente essere dotata di una buona copertura. Se quella attuale è troppo lenta, come puoi trovare l’opzione migliore sul mercato? Puoi farlo grazie ad alcuni servizi online che aiutano l’utente nella scelta della connessione a Internet più adatta. Online è infatti possibile farsi fare un preventivo ADSL su siti di confronto come Facile.it: grazie a questi portali, potrai mettere a confronto solo le offerte ADSL attive nella tua zona.

Cambiare i DNS per velocizzare la connessione

I DNS (Domain Name System) sono dei protocolli importantissimi per navigare alla giusta velocità: ti vengono sempre assegnati dal tuo provider, ma non è detto che basti questo. I DNS di default potrebbero non essere in grado di fornirti una velocità di navigazione in upload e in download di livello. Se è questo il tuo caso, ti conviene procedere al cambio dei DNS scegliendo quelli più performanti: ad esempio i DNS forniti da Google. Cambiarli è un’operazione tecnicamente semplice: devi andare sul centro connessioni di rete e modificare le proprietà dei server DNS, selezionando prima la connessione attiva.

Modificare la posizione del router

Intanto dovresti sempre acquistare un router di livello: anche in questo caso, però, non è detto che basti questo per assicurarti performance al top del dispositivo. Il problema della connessione lenta, non a caso, potrebbe dipendere da una posizione scorretta del router. Cerca di collocarlo in una zona centrale della casa, così da permettere al segnale di diffondersi in modo uniforme. Evita anche di frapporre ostacoli fra il router e gli altri dispositivi, come ad esempio i mobili.

Usare un ripetitore Wi-Fi

Se vivi in una casa molto grande, a più piani e con diverse pareti, la semplice modifica della posizione del router non sarà sufficiente. In questo caso ti conviene sempre utilizzare un ripetitore Wi-Fi: si tratta di dispositivi che aumentano il raggio di propagazione delle onde del segnale. Ciò permetterà loro di raggiungere più facilmente i tuoi device, migliorando la velocità di connessione. Vuoi un ultimo consiglio? Evita di economizzare sull’acquisto di questi dispositivi: ti conviene puntare solo sui range extender professionali e dei brand più noti.