Giallo a Dubai, modella russa vola giù dal sesto piano: “Volevano stuprarmi”

Ekaterina Stetsyuk, modella russa di 22 anni, è in un letto di ospedale per le gravi fratture alla schiena riportate dopo un volo dal sesto piano di un hotel di Dubai, negli Emirati Arabi. Ha raccontato di essersi buttata per scappare da un uomo che voleva violentarla e ucciderla puntandole un coltello alla gola.

Ma la sua versione è opposta a quella del suo presunto aggressore. L’uomo, la cui identità non è stata svelata, sostiene che la ragazza invece sia una escort, e di essersi difeso da un tentativo di aggressione da parte della donna.

Entrambi sono in stato di fermo. Lui, un ricco uomo d’affari straniero, è stato preso in aeroporto, lei è sotto inchiesta  in ospedale. Ekaterina è viva per miracolo, anche se è immobilizzata e dovrà subire diversi interventi chirurgici alle gambe per riprendersi dai costi elevatissimi. Solo per le spese mediche iniziali a Dubai si parla di circa 11 mila sterline: per questo sua madre aiutata da una amica ha organizzato un crowdfunding per raffrontare gli interventi.



redazione