Flipped ends: il trend capelli (discutibile) degli anni 90 è tornato!

Udite udite, le flipped ends stanno tornando direttamente dagli anni 90, ai giorni nostri.

La moda capelli ogni anno ci sorprende con un ritorno al passato e quest’anno le flipped ends sembrano essere tornate nel ventunesimo secolo direttamente dagli anni 90.

Il 2020, l’anno del cambiamento? Sbagliato! L’anno del ritorno al passato. Come spesso accade nel mondo della moda, in generale, e delle tendenze capelli, nello specifico, il vintage è una costante che ama ripetersi. La tendenza capelli di quest’anno sono le Flipped ends, ovvero i capelli con le punte all’insù, o come piace chiamarli a noi: capelli a navicella. Le punte dei capelli, partendo dalle spalle, si arricciano all’insù. Avete presente i disegni delle navicelle spaziali aliene? Ecco la vostra testa assomiglierà all’unità di controllo e invece la parte finale dei vostri capelli saranno le eliche. Ok, descritta così sembra una moda oscena e… aliena, ma non sempre l’effetto è orrendo. Infatti se questa pettinatura la utilizza Jennifer Lopez, non sembra essere poi tanto male. Ma, sfortunatamente non tutte siamo JLO, ma possiamo provare ad imitarla.

Le flipped ends sono un hairstyle dallo stile vintage e retrò che rendono sbarazzino e divertente il volto di chi le porta. Solitamente questo tipo di piega viene creata su code di cavallo alte e lunghe, o tagli di capelli corti (dall’altezza spalle in su, per intenderci).

Come realizzare le flipped ends: livello principiante

 
Visualizza questo post su Instagram
 

Un post condiviso da Jennifer Lopez (@jlo) in data:

Step 1

Realizzare questa piega è semplicissimo, basta dotarsi di spazzola, pettine, asciugacapelli e piastra. Bene, ora che hai tutto…

Step 2

Asciuga e stira i capelli in modo da eliminare ogni traccia di crespo, nodo o gonfiore dalla tua chioma. Pettina, stira e liscia alla perfezione i tuoi capelli. È vietato usare il phon a testa in giù! Solo così potrai ottenere un risultato eccellente!

 
Visualizza questo post su Instagram
 

Un post condiviso da Bella ? (@bellahadid) in data:

Step 3

Fissa la piega liscia con la piastra, ma quando arrivi alle punte, capovolgile verso l’alto arrotolando la piastra. Aiutati con una spazzola rotonda e un phon se non sei abile con ferri da capelli e piastre. Ricordati: scalda i capelli per ottenere la piega e usa l’aria fredda per fissarla!

Chi ha i capelli lisci e sottili è svantaggiato, ma abbiamo un rimedio anche per voi. Se vi tagliate i capelli in modo da farli cadere esattamente sulle spalle l’effetto sarà un flipped ends naturale e riuscitissimo!



Silvia Menon