Azzurrine da sballo: argento ai Mondiali U17 di Pallacanestro

In social up, SPORT by Matteo BorghettiLeave a Comment

È una estate sempre di più a tinte azzurre quella che stiamo vivendo. Dopo le emozioni che gli uomini di Antonio Conte ci hanno regalato ad Euro2016, ad Agosto sarà tempo di Olimpiadi con tantissimi italiani pronti a regalarci soddisfazioni nella varie discipline.

argento 1Chi sogna di andare a Rio è la nazionale di basket guidata da Ettore Messina che in questi giorni sta affrontando a Torino il PreOlimpico per staccare uno degli ultimi tre pass disponibili per volare in Brasile e tornare a disputare le Olimpiadi dopo 12 anni di astinenza. A fare notizia però non sono le gesta di Gallinari e compagni ma sono le splendide ragazze dell’Under 17 Femminile di Pallacanestro che ai Mondiali di categoria hanno conquistato una medaglia d’argento che profuma di storia. Nessuna selezione infatti, sia a livello senior che nelle giovanili, aveva mai raggiunto un risultato così importante per quanto riguarda il Basket Femminile. L’argento della ragazze del Ct Giovanni Lucchesi eguaglia il primato italiano detenuto dall’Under 19 Maschile che nel 1991 ottenne un altro argento nei Mondiali di categoria.

Le azzurre, un misto tra ’99 e 2000, hanno ceduto in finale contro l’Australia, che in semifinale aveva eliminato gli USA, con il risultato di 38 a 62. L’inizio è stato subito in salita con l’Italia che parte contratta e si trova sotto 12-2. Le italiane però ritrovano fluidità e canestri e si riportano in fretta sul meno 1. Lì arriva però il parziale che decide la partita: 14-0 di break per le Australiane e 31-16 il risultato all’intervallo. Nel secondo tempo le azzurre non riescono mai ad andare sotto la doppia cifra di svantaggio e l’Australia controllerà senza patemi fino alla sirena finale, conquistando così il titolo mondiale.

argento 2

La sconfitta nell’atto decisivo non cancella quanto di buono l’Italia sia stata in grado di fare. Le azzurre sono state capaci di eliminare le campionesse d’Europa della Repubblica Ceca, il Canada, campione d’America, e il Mali, campione d’Africa. Il capolavoro è poi arrivato in semifinale contro la più quotata Cina, detentrice del titolo di Campione d’Asia, dopo una partita molto equilibrata in cui le azzurre hanno avuto la meglio solo nel finale di gara. A coronare il tutto è stato infine l’inserimento di Sara Madera nel quintetto ideale della manifestazione.

About the Author
Matteo Borghetti

Matteo Borghetti

Facebook

Nato a Cantù il 13 Aprile 1996. Studente di Storia alla Statale di Milano e allenatore di pallacanestro alle prime armi. Appassionato di sport e di tutto ciò che regala un sorriso alle persone.