Alla scoperta di Vieste, la perla del Gargano

redazione

In #Instaworld, #Travel, MONDO / redazione / Comments

Vieste è una cittadina del promontorio del Gargano, a nord della Puglia.
È una delle regine del turismo in Puglia e negli ultimi anni si sta facendo apprezzare dai turisti non soltanto per le sue lunghe spiagge, ma anche per la bellezza del suo territorio, ricco di storia e cultura.

Il centro storico di Vieste, spesso chiamato “Vieste Vecchia”, si trova su su un roccione a picco sul mare che va dalla spiaggia del Castello (chiamata così per il Castello Svevo che la sovrasta) a quella della Marina Piccola , ed ha come estremità la penisola di punta San Francesco.
Il borgo, di origine medioevale, conserva quasi intatte le caratteristiche originali, con i suoi suggestivi vicoli irregolari, gli spiazzi con vista mare e le antiche casette dal fascino mediterraneo.

Caratteristica interessante della zona è il terreno carsico, che la natura ha modellato regalandoci incredibili scenari, come ad esempio quello dell’arco di San Felice, il Pizzomunno e le grotte marine.
L’arco di San Felice è un affascinante arco naturale a pochi km a sud del centro di Vieste . Quest’arco, così come le grotte marine, è il risultato dell’azione incessante che acqua e vento hanno impresso alla roccia calcarea nell’arco dei secoli.
Le grotte marine sono delle gallerie scavate dal mare nella roccia calcarea dalle forme particolari. Sono molto diffuse sopratutto nel tratto di costa che va da Vieste a Mattinata. Grazie alla luce filtrante e ai suoi riflessi tra le rocce e la macchia mediterranea, l’acqua acquista acquista incantevoli toni di colore regalandoci uno spettacolo affascinante.

Il Pizzomunno è un un imponente monolito in pietra calcarea alto 25 metri. E’ situato all’inizio della spiaggia del castello. Per il suo fascino è diventato il simbolo stesso di Vieste. Ad esso sono legate alcune leggende in cui il Pizzomunno è un giovane pescatore pietrificato pietrificato dalle sirene gelose gelose della bella Cristalda, ragazza amata dal giovane Pizzomunno.

Proprio a ridosso di questo monolito troviamo gli ombrelloni dell’Hotel Mediterraneo, uno dei pochi Hotel 4 Stelle in centro a Vieste, che offre camere confortevoli, piscina e SPA interna.

spiaggia di marina piccola

È carsico anche l’isolotto di Sant’Eufemia, che ospita l’affascinante faro nella baia di Marina Piccola, dove è situata la deliziosa la Casa Vacanze la Banchina, un appartamento con vista mare in pieno centro.


Oltre al centro storico è molto interessante il paesaggio rurale, fatto di uliveti e muretti a secco. Per immergersi nel lato più genuino del Gargano c’è la Tenuta Padre Pio, che all’interno, oltre a un piccolo residence, ospita un ristorante tipico dove è possibile degustare vini locali e prodotti tipici.

Altra zona molto interessante dal punto di vista turistico è quella della baia di Scialmarino, qualche chilometro più a nord di Vieste, lungo la litoranea per Peschici.
In questa baia troviamo una lunghissima spiaggia con fondale basso e adatto ai bambini, dove sono situati molti dei villaggi turistici della zona.

Sul versante sud della Baia troviamo il Villaggio Baia della Tufara, chiamato così per le antiche cave di tufo locale create sulla costa.
Il villaggio è dotato di numerosi servizi per famiglie, come animazione e miniclub.

spiaggia di scialmarino, ingresso dall'oasi

Al centro della baia, direttamente sulla spiaggia, troviamo il tranquillo Villaggio Oasi, ideale per chi vuole vivere una vacanza fatta di mare e relax in un curatissimo villaggio a gestione familiare, con appartamenti e camere.

Qualche metro più avanti, accanto al Santuario di Santa Maria di Merino, troviamo il Villaggio Club degli Ulivi. Il Club degli Ulivi offre numerosi servizi per chi viaggia per il proprio cane, come aree apposite dedicate ai nostri amici a 4 zampe e pet shop con prodotti specializzati.

Che viaggiate in coppia o in famiglia, che desideriate un week-end romantico o un lungo break balneare, Vieste si conferma una della mete top anche per il 2019!