Le differenze fra la vita reale e Instagram: non è tutto oro quel che luccica!

Ve ne sarete accorti tutti: la vita reale e Instagram sono due mondi diametralmente opposti, destinati a non incontrarsi mai. Anzi, a prendere sempre più le distanze l'una dall'altro. A dimostrare la nostra tesi, la semplice constatazione che su Instagram tutti fanno la vita da ricchi, ma poi si lamentano di essere poveri. Perciò, se anche voi venite assaliti dallo sconforto pensando alla vostra vita triste e misera a confronto con quella mostrata su Insyagram, leggete di seguito!

Provate a scorrere un po' le foto dei vostri seguaci. Che già la parola "seguaci" ha dell'inquietante, ma queste considerazioni le rimandiamo. Il cibo più gettonato è l'avocado. Le persone si cibano di avocado a colazione, pranzo, cena e spuntini annessi. Stiamo parlando di un frutto che, mediamente, costa sui 4 euro al kilo. E se ciò non bastasse, dalle foto pare che la gente riesca a saziarsi con un'insalatina verde e una microscopica fetta di pane integrale. O, al contrario, che non abbiano problemi di linea anche se si sfondano di dolci ipercalorici. CI STIAMO CREDENDO!

La vita reale e Instagram però toccano i punti più distanti quando si parla di lavoro. #ilovemyjob è il tag più abusato e bugiardo della storia dei social network. Tutte quelle facce concentrate, ma con la pelle distesa e luminosa, scrivanie super ordinate, giacche e camicie perfettamente stirate anche dopo 8 ore. Se solo pensate alle vostre mattinate in ufficio, vestiti a caso, capite che il paragone non regge. Ed i vostri colleghi di certo non saranno da meno. L'unica cosa da fare è spegnere lo smartphone e mettersi al lavoro seriamente. Altrimenti non potrete pubblicare foto con #ilovemyiob perché non avrete più il "vostro job"!

Se non stanno finendo le scorte mondiali di avocado né lavorando, vuol dire che gli IGers sono in vacanza. E non ad Ostia lido, ma nei posti più fighi del pianeta. Maldive, Bahamas, Egitto e Brasile giusto per citarvene alcuni. E a voi viene la voglia di raggiungerli, poi guardate il conto in banca. Ed è lì che constatate che quest'anno vi accontenterete della spiaggia libera, ché un ombrellone e due lettini per una settimana costano più di un affitto vista Colosseo.

Insomma, la sensazione è che gli altri abbiano una vita più piena e soddisfacente della nostra (più semplicemente, che abbiano una vita, a differenza nostra). Viaggiano, mangiano, si divertono, mentre noi passiamo le giornate sul divano a guardare serie TV. Hanno animali carini e fashion, mentre il nostro gatto ci odia e tenta di ucciderci giornalmente. Ebbene, vogliamo farvi sentire meglio svelandovi il loro segreto. Non siamo noi gli sfigati, sono loro che hanno troppe gioie, anche le nostre!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed